venerdì 8 luglio 2011

Tutorial bottoni in argilla polimerica (Fimo & Co.)

Oggi voglio mostrarvi come sono nati i bottoncini per il vestitino vintage che Valèrie ha cucito per la sua bimba, ovvero, come fare dei bottoni con l'argilla polimerica:

1. Stendo (sulla misura più spessa) con la macchina per la pasta una sfoglia di argilla polimerica color cioccolato e scelgo delle murrine che possano stare bene tra loro nelle varie forme e colori. In questo caso Valerie desiderava toni che andassero dal pink, al rosa, al rosso...

2. Affetto tanti pezzi di murrine diverse, togliendo poi con la lama (Eberhart Faber) l'argilla traslucida che ho inserito tra un petalo e l'altro per tenerli distanziati.

con una formina rotonda premo leggermente sulla sfoglia color cioccolato, per avere un'idea più o meno, di come verrà ogni singolo bottone. Ricopro i cerchi con le fettine di murrine, lasciando a vista qua e là lo sfondo.

Ricopro la mia sfoglia con della pellicola alimentare

con un dito livello premendo piano sulle murrine. Il segreto non è tanto spianarle (rischierebbe di deformarsi il fiore) quanto di scaldare con il calore del corpo sia la murrina che lo sfondo in modo che possano come "fondersi" l'una nell'altra.


... solo alla fine posso passare leggermente il mattarello (meglio se di plexiglas) su tutto l'insieme.



ora, senza togliere la pellicola alimentare, con l'aiuto di una formina per biscotti (in questo caso rotonda) che posiziono sul segno che avevo lasciato precedentemente premendo taglio il mio primo bottoncino.

A mano a mano che ritaglio i cerchietti tolgo la pellicola che vi rimane sopra e

livello i lati con una punta d'acciaio in modo che tutti i bottoni possano essere smussati e senza contorni mal rifiniti.

In una pirofila metto carta da forno sotto i miei bottoncini, carta da forno sopra ed una lastra di vetro sul tutto (in modo che risultino tutti piatti) e cuocio a 110° gradi per 30 minuti.

Una volta cotti li metto in una bacinella di acqua con sapone liquido e passo bene sia sopra che sotto la carta abrasiva con grammatura prima 600 poi 1200 ed infine 1500 sui due lati e sui profili.

Una lucidata con la dremel ed il feltrino....

Tanto per vedere la differenza tra i vari trattamenti. Vale la pena fare il lavoro più lungo perché da un risultato impeccabile!

Ed alla fine, sempre con la mia magica Dremel, buco i bottoncini (avrei potuto farlo anche con un grosso ago prima di cuocerli, ma il risultato non sarebbe stato così netto e definito.

Et voilà, la pila di bottoncini eccola qua;

Anzi, no, quasi quasi li cucio ad uno ad uno sul retro di una delle mie cartoline. Ecco si, così!

Ora tocca a voi attaccare bottone! Buon Crea-Fine-Settimana a tutti!

27 commenti:

AnnaDrai ha detto...

che meraviglia!!!! i bottoni bislacchi!!!
con quei fiori e rose abbinati il color cioccolato mmmmmh quasi me li mangerei :D

Fragolanelcuore ha detto...

bellissimi....
ma quanto lavoro!!!!!!

ciao
Antonella

gra ha detto...

fantastici!! nn c'e altro da dire.
un abbraccio.
;)

mad ha detto...

sei la mia cuoca soprafina preferita.un bacio tesoro ,latito da molto ma sono quasi giustificata :)

Perline e bottoni ha detto...

Sono affascinata dalle paste polimeriche, ma non mi azzardo a cimentarmici. E' un lavorone! Buon w.e. cara fata.

cri ha detto...

meravigliose!

Ivana ha detto...

Ma quanto sono belli!!!!!
Tempo fa ho fatto dei bottoncini con il fimo.......ero così soddisfatta.
Ora, invece, dopo aver visto i tuoi.........vabbé!!!!!!!
un abbraccione

elena fiore ha detto...

Piuttosto che mettermi a fare tutto quel delirio, cammino sui chiodi fino alla più lontana fabbrica di bottoni...anzi, più semplicemnte. alzo la cornetta, e te li ordino :-)
A te, col fimo, non ti batte nessuno.
Potrei anche farmelo tatuare, da tanto che ne sono certa!
Besitos mon ciufff
Z in holiday :-)

Fedulab ha detto...

Ciao! Io sono sempre alla ricerca di bottoni particolari per le mie creazioni. Sei stata Bravissima!
Fede

Le favole esistono ha detto...

Ciao Cathy
Il tutorial è spiegato nei minimi dettagli! Mamma che lavoro!!
Questi bottoncini me li vedrei volentieri anche come orecchini molto particolari e unici...
Un abbraccio Monica

Valeria ha detto...

Sono veramente molto belli...vien voglia di provare.... :-) mi poiacerebbe molto e ci avevo anche provato...ma con scarsi risultati (si rompevano....subito sigh...) ora con questo super tutorial...magari.....

cicoria ha detto...

Non lavoro con le paste polimeriche e penso che non lo farò mai...ma questo tutorial me lo sono letto è osservato con molta attenzione...mi è piaciuto molto, non solo per la chiarezza del testo e delle immagini ma, soprattutto, per la serenità e la generosità che emana. E' bello vedere come una brava creativa come te metta a disposizione le sue conoscenze per far crescere e progredire chi vuole apprendere queste tecniche. SEI GRANDE FATA!...penso che questa mattina, senza volerlo, mi hai dato una bella lezione!

Caracol di Eleonora Battaggia ha detto...

Bislacchina...sei una meraviglia!!!!

Judith ha detto...

come sempre geniale, adoro questi bottoni, rallegraranno qualsiasi cosa dove siano attacati. Grazie mille per compartirlo con noi i tuoi tutorial sempre sono molto buoni è chiari.
Un besazo!!!!

Roberta ha detto...

ti ringrazio tantissimo per questo utilissimo post. e ti linko tosto al mio blog!!! :)

tamapi ha detto...

fantastico!!!i bottoni carinissimi!!

stregapeperina ha detto...

YUHUUUUU!!! GRAZIE GRAZIE GRAZIE per svelarci questi meravigliosi segreti! Le murrine sui bottoni a me non verranno mai così belle ma mi devo accontentare!!!
Ehm... visto che ti sei...come dire...APERTA...potresti farci vedere come si fanno anche altre Murrine Bislacchine?
Un beso a te e miciolli!

airali ha detto...

grazie mille per il tutorial!!! complimenti per i tuoi lavori... sono rimasta a bocca aperta!
ciao
Ilaria

ilaria ha detto...

Sono senza parole di fronte a co tanta bellezza... adoro i bottoni ma questi sono superrrr!!!
Buon lavoro
Ilaria

Mia ha detto...

meravigliosi fata!
non sapevo del passaggio in acqua e sapone...un bacione Mia

Certain Creatures ha detto...

questo post è MERAVIGLIOSO!!!!!
un abbraccio

francesca

elisab ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
elisab ha detto...

Bellissimi bottoni e bellissimo tutorial!!! Non avrei mai pesato di usare il Dremel per lucidarli e per bucarli e grazie per la meravigliosa idea del vetro per renderli dritti in cottura. Certe volte alle cose più semplici e scontate non ci si arriva. Grazie ancora Elisbetta

Anonimo ha detto...

Sono bellissimi, complimenti brava!

El Creatif ha detto...

Meravigliosi ... continuo a riguardare il tutorial ... sembra difficilissssssimo farli ... ma ci devo provare
Brava!!!

Elena

Oltreverso ha detto...

Accidenti... Hai proprio mani di Fata! E un cuore grande, visto il dettagliatissimo tutorial (nemmeno io avevo pensato al vetro). Complimenti sinceri...
Paola

VandaQC ha detto...

Bellissimi !!! Super ! Sempre magicamente fatate le tue creazioni !
Sul frigo ho un magnete che mi ha regalato Alessandro : Le mamme sono come i bottoni che uniscono !
Abbraccione stritoloso