sabato 12 giugno 2010

Le migliori pagine della nostra vita

Il titolo per il post è davvero molto improbabile...

Come "indrodurre" le immagini dei segnalibro che ho creato il mese scorso?

Come dire che ho bisogno di creare ancora tante tante pagine della mia vita piene di amicizia, nuove conoscenze ed abilità e ritagliarmi momenti di riposo con gli amici ed i familiari?

Sono tra le persone fortunate che dopo una serie di scelte, a volte pure sofferte, fa il lavoro che ama, che la rende felice e la gratifica.

Uno degli "inconvenienti" quando si fa ciò che si ama è non distinguere più i "giusti tempi";

Il tempo per lavorare, il tempo per oziare, il tempo per gli amici e l'amore, il tempo per le faccende di casa e quello per l'istruzione.

Diventa un tutt'uno. E mi ritrovo a pensare ad una nuova "murrina" mentre sto guidando o butto giù degli schizzi mentre faccio la spesa al supermercato (e poi naturalmente dimentico di comprare metà dei beni di vitale importanza).

Sarà che è proprio nella mia indole, da sempre ho bisogno di creare e sopratutto mettere colore ovunque,

ma poi dimentico me stessa, entro in uno "spazio sacro" nel quale ci sono le mani che si muovono e tutto il resto di me è come in meditazione ed il mondo attorno scompare per lunghi momenti...

Ed è pura gioia!
Ma poi suona il telefono e qualcuno ha bisogno che io ascolti, o mi accorgo che abbiamo finito le crocchette per i mici e che non ho ancora rifatto il letto....
Sveglia Bisly, le ore al giorno sono solo 24 e vanno ripartite "come si deve". Magari come fanno i monaci che suddividono così il loro tempo; 8 ore per pregare, 8 per lavorare ed 8 per riposare.

Ma come distinguerle quando il lavoro diventa "preghiera" e la preghiera riposo???

L'ho presa larga, vero, per scusarmi che non riesco a lasciare commenti nei vostri "angolini speciali"? Vi auguro tanta gioia qualsiasi cosa facciate, e di poterla fare con cuore leggero, ma sopratutto di trovare "il giusto tempo".


Buon fine settimana!

28 commenti:

Perline e bottoni ha detto...

Buongiornissimo! Condivido appieno. Io sono costretta a ritagliarmi i minuti sul web la mattina presto. OPrmai mi sveglio alle 5 regolarmente ene approfitto per leggere post, guardare Fb e cercare casa. Oggi è l'ultimo giorno di scuola e almeno i ritmi si rallenteranno un pò. I segnalibri sono bellissimi. Sembrano pezzetti di seta al vento. Uno splendido week wnd ti aspetti!

bilibina ha detto...

Ciao Fatina, non importa..anche se non hai molto tempo da dedicarci, ti amiamo lo stesso! Bellissimi i segnalibri e i colori, buon fine settimana
Carmen

marina spada ha detto...

Ciao carissima, è proprio così, le persone creative vivono in un mondo a parte che le isola un po' dalla quotidianità, lasciando da parte a volte anche gli affetti! C'è chi si dimentica di mangiare, di andare a prendere i figli da scuola o non si accorge che i cinque minuti sono diventati due ore.
Gli artisti sono quasi tutti così, ma gli vogliamo bene lo stesso perché la loro arte ci riempie il cuore e gli occhi di gioia!
Un abbraccio, Marina.

Robs ha detto...

Eccoti! Iniziavo a preoccuparmi, non ti leggevo da una settimana! Ma ho capito: il tuo creare è un bisogno fisiologico, vero? E se è cosi come fare a distinguere le ore della giornata?! Se creare ti fa stare bene, crea tutto il dì! ;)
I segnalibro sono stupendi!
Buon week end a te, un abbraccio,
Robs

perlAmica ha detto...

...in effetti le giornate di 24 ore non bastano nemmeno a noi!!!

Baciii
Cri&Anna

bellanna ha detto...

Hai descritto anche le mie giornate e mi hai rincuorato:-D
A volte mi sento in colpa o inadeguata perchè trascuro tutto il resto e vivo dentro un mondo parallelo. Siamo fatte così, non c'è nulla da fare:-D
Mi sei mancata fatina, ma non importa. C'è un tempo per tutto e bisogna saper aspettare. Buon week end.

elena fiore ha detto...

Appena letto il titolo del tuo post, ho pensato al titolo di Renato Zero "I migliori anni della nostra vita"...Fata Sorcina ???
Poi, proseguendo la lettura, e capendo la tua difficoltà a poter essere da tutte per guardare benino i blog e lasciare un commento, mi sono detta "faccio copia-incolla" e le clono il post!!!
E mentre riflettevo su questo e su quello, i tuoi colori mi avvolgevano e le tue fatine sorridevano!
Oramai non hai più bisogno di firmare i tuoi lavori, ti si riconosce a distanza!
Gioioisissimo fine settimana a te, colorato come solo tu sai far!
Smuaccc
Z°*°

federica ha detto...

credo che le creazioni più belle nascano sempre da persone speciali..
un abbraccio

monica ha detto...

il commento di elena mi ha lasciato senza parole è troppo simpatica....condivido cio' che hai scritto.un bacio buon week end

VandaQC ha detto...

Ma che belli e colorati!Degni di un libro di vita bellissima!
Abbracci stritolosi!
Felice estate colorata!
Vanda

Alessia ha detto...

Sono bellissimi Cathy! con quelle faccine buffe e tenere che sbucano qui e lì!
Ti auguro un ottimo fine settimana, e ti mando un abbraccione,
Alessia

rossana mungai ha detto...

sei davvero bravissima! non credevo ai miei occhi e ai tuoi colori!
rossanì

cicoria ha detto...

Buon fine settimana anche a te Fata.
I tuoi segnalibri, sono delle pagine con delle poesie da guardare.
TVB!

Marilena ha detto...

Ciao cara, le tue creazioni e le tue parole sono sempre poesia.
Condivido che quando si crea il tempo non esiste , ritorna ad esistere quando mettiamo fuori il naso dalla nostra stanza ...
un abbraccione

Lilly ha detto...

è davvero bello fare delle proprie passioni un lavoro e guarda tu come lo fai bene...belli belli i segnalibri!!!

rachele ha detto...

saggissima fata!! fosse per me creerei tutto il giorno, ma non si può!!bacioni rac

Aurora ha detto...

ciao Cathi bella, come mi piacciono i tuoi lavori-colori-fati-meravigliosi!!!
sono stata al blog del Fato, mi ha fatto ridere conoscere il FatoBislacco!
Baci e vi desidero una bellissima settimana creativa e colorata come piace a me

Miriam ha detto...

Hai ragione cara fata....c'è un tempo per ogni cosa! Perciò ti auguro una dolcissima Buonanotte più una valanga di abbracci e baci!

Alliz ha detto...

Sono pochi mesi che ho spalancato la finestra di me stessa....i giorni delle feste di Pasqua 2010...e ne sono stata rapita!...lavoro anche 8 ore al giorno in una azienda, ho un compagno e una gatta! me lo dico tutti i giorni che DEVO IMPARARE A REGOLARMI!!!....BHE!! NON CI SONO ANCORA RIUSCITA! credo che volente o no prossimamente lo dovrò fare.FATA DEVI REGOLARTI ANCHE TU!...non sò come!!...Ciao.

Il filo magico ha detto...

In questo periodo i miei post sono sempre sul tempo che manca... mi consolo che capiti anche ai grandi "geniblogger" creativi... ;o)
La cosa bella che ci accomuna è che anch'io quando creo entro in una dimensione, in cui mi dimentico di tutto il resto... peccato duri pochissimo!!
I segnalibri sono fantastici come tutto il resto che ho già visto su FB!!!
Un bacione e buona settimana creativa!!
Elisa

Tatti ha detto...

Io ti scuso e ti perdono. ^_____^

Deliziosi davvero i tuoi segnalibri.
Un abbraccione
Tatti

giovanna ha detto...

Solo una fata riesce in tanta dolcezza Brava.

La Bohemien ha detto...

Ma quanto durano le giornate in svizzera??? O_o io non trovo il tempo per fare tutto ed ultimamente mi manca molto pure la voglia di creare :(
Un bacione a te fatonza, per come sei, per quello che riesci a fare e per quello che sei capace di creare!

janil ha detto...

Your work is incredible!!!!! AMazing...

Congratulations!!!

Ilaria ha detto...

Capisco cosa dici... penso che sia perfetto ogni momento per creare, ma in questo periodo dell'anno sono spesso riportata alla realtà dalla fitta figliolanza presente in casa!

Un besazzo colorato sisterONE!!!

crochetdoll ha detto...

Eh magari le nostre giornate potessero avere qualche ora in più! (sospiro!) però qualcosa mi dice che riusciremmo a riempire fino all'orlo anche quelle e ne desidereremmo delle altre in più!!! :-) (?!!) non cambierebbe nulla :-)
Un bacione!!

AnnaDrai ha detto...

segnalibri di fimo?! mais c'est geniale (sorvola sugli accenti!)
oh come capisco...
non dirlo a nessuno, ma anche a me capita al cinema o mentre mi parla qualcuno (un po' noioso) o mentre resto in attesa al telefono... di pensare "oh ecco questa cosa potrei cucirla così... incollarla colà..." e il tempo scorre inesorabilmente ;)
è tardi... ora dovrebbe essere l'ora della nanna
un bacione fatuzza cara

Antonella Guidi ha detto...

Oh fata, ti capisco bene! La cosa positiva, almeno per me, è che quando guido riesco a risolvere il problema che fino a poco prima era insormontabile o a trovare quella soluzione geniale che avevo tanto cercato. Succede. L'importante è che continua a creare ^_____^ bellissimi questi segnalibri, ma sono davvero di fimo? Sembrano morbidi ritagli di stoffa, ogni libro se ne meriterebbe uno!
A presto,
Antonella