lunedì 23 novembre 2009

Bon Baisers de Paris!

Fata-sfatta dopo un craft-tour-de-force a Parigi con le mie tre amichette blog, passo al volo solo per postarvi una cartolina che ho scritto per voi da Parigi.

Tornerò più lungamente a mente lucida a raccontarvi qualcosa del nostro magnifico e folle viaggetto, ma dato che non ho scattato fotografie (il mio apparecchio era davvero troppo grande per il micro-bagaglio da notti in vagone-letto), vi mostrerò solo alcune amenità... Per lucidarvi gli occhi e farvi una idea migliore di cosa non sia stato, vi rimando a questo post di Elena e questo di Claudia... Grazie ragazze (mammina fata quanto mi mancate!!!)

Anna, Claudia e Elena, siete state meravigliose!!!

E tanto per non lasciarvi completamente a secco di immagini ecco una piccola associazione creative di idee... Da quando è uscito "Il fantastico mondo di Amelie" io non riesco più a non associare Parigi con il nano viaggiatore del papà di Amelie. Ve lo ricordate?

Pensando a cosa regalare di "bislacco" in ricordo alle mie compagne di viaggio, ho creato la murrina "Nano Alarico", ispirata da un racconto inedito della bravissima scrittrice Tiziana Ortelli. E qui apro una parentesi; spero che questo racconto venga pubblicato al più presto perché vorrei che tutti potessero viaggiare nel magico mondo di fantasia di questa fantastica creatrice di sogni ed atmosfere che è Tiziana! Chiusa parentesi.

Questo nano Alarico fa un percorso inverso; dalle parti più disparate dell'italia (e Svizzera limitrofa) si è suddiviso in tante fette per andare a Parigi!
Ecco il NanoAlarico di Anna, con tanto di murrina torre Eiffel in lontanza.

E qui il più piccino, per Elena, immerso in un ambiente bucolico tra fiorellini, fragoline e coccinelle...

Ed infine il NanoAlarico di Claudia, il più "sobrio" ed "essenziale"; brillantini (a lei esperta gemmologa), grandi fiori e nanetto sbucante.

E per concludere il mio esperimento; un braccialetto per me (non avevo idea se sarebbe stato portabile, ma grazie alla grande-fata-madre lo è).
Ed ora, dopo questo tripudio di sciocchezze e nanetti vi saluto e me ne torno al lavoro, ancora con la lacrimuccia agli occhi ed il cuore gonfio di tenerezza e gioia per questi bei giorni (in realtà 36 ore tonde tonde: brevi ma intense!)!
A presto per un resoconto più dettagliato (potesse interessarvi....)!

27 commenti:

Anonimo ha detto...

cosa vorrebbe dire "potesse interessarvi"?????? stiamo aspettando anche il racconto "fatto con i tuoi occhi", da unire a quello delle altre ragazze, per poter gioire di tutte quelle meraviglie!!!
e che dire del nanetto?
molto molto natalizio!!!!
il braccialetto .....ah.....ahhh....
ah........fantastico!!!
smack
Claudia

Beta ha detto...

Aspettando il tuo bislacco-racconto-dettagliato ... mi sto abbeverando alla fonte delle vostre memorie. Meravigliosi i "regalini" per le amichette e strabiliante il tuo bracciale... Mi piace infinitamenteeeee... Baciotti

cicoria ha detto...

Che belli gli anelli coi nanetti!
Non vedo l'ora di leggere delle 36 ore a Parigi :D
A presto!

Lilly ha detto...

ribadisco quello che ho già detto ad elena...sono sicura che sia stato un viaggetto speciale con persone uniche con cui condividerlo, che capissero pienamente il leit motiv della vacanza stessa...i nanetti di amelie sono fenomenali...adoro soprattutto la murrina con sfondo torre eiffel!

Rory ha detto...

Oh Gesù! quanto sono belli i nanetti bijoux^^!!!!!!!, non vedo l'ora di sentire il tuo racconto parigino!!!.
Baci!.

Sara Pacciarella ha detto...

Ma quanto sei irresistibilmente bislacca????
Aspettiamo con ansia il resoconto ufficiale. Vogliamo sognare un pò anche noi! Nel frattempo ci intrallazziamo con qualcosa dio rilassante e defaticante tipo bagnuzzo caldo e tisanella alla...boh! Io non me ne intendo di tisane, fai tu!
O forse il bagno caldo insieme non è il massimo per un primo incontro è? Ma che ce frega dai, tanto è virtuale!
Sbaciukiiiiiiius a te e nanenorottoli viaggiante e a tutta la famiglia bislacca!
Mua!
Sara.

kinte75 ha detto...

Son già qui con thè e biscottini che aspetto il dettagliato racconto delle bislacche,fiorelline ore parigine.
Intanto vado a deliziarmi con gli altri racconti.
Mi sarebbe piaciuto vedere la faccia delle tue compagnie di viaggio al momento dello scarto-cadeau! Sweet sweet!! davvero sono dolcissimi i nanetti e tu come al solito "bava bava" (elogio della mia queen's ladybug) e dopo questo post poliglottissimo...me ne vò a sorseggiare il mio thè quattro frutti rossi che mi addolcirà questa bored giornata di lavoro! sob sob.
Baci profumati ai QuattroFruttiRossi.
*vitt*

Ilaria ha detto...

Wow!I nanetti sono strepitosi e credo che il viaggetto ( 36 ore , ma magnifiche direi ) sia stato un toccasana.
Aspetto un resoconto dettagliato...
Kiss SisterOne!

rachele ha detto...

immaginavo il lavoro e l'ingegno nascosto nelle tue fatose creazioni, ma pensarle come ricordo di viaggio ed amicizia le rende ancora più strabilianti.
ti abbraccio rac

donnette fever ha detto...

Mi unisco al coro...vogliamo sapere di Parigi!!!Ma le fate non volano?...bhe il viaggio in treno è pù romantico!e poi con tutti quei nanetti ...Fata tu ci fai "viaggiare"con la tua fantasia!
Ciao Elisa

Alessia ha detto...

Non vediamo l'ora che ci racconti anche tu, Paris vista dal lato bislacco e colorato!!
Siamo in attesa trpidante mentre ci godiamo il tuo nanetto multiversion!
Alessia

elena fiore ha detto...

Ciufffff-ciuffffff !
Come canticchiava Sandra: è il trenino dell'amore che fa ciuff e ciuffffff...CIUUUUUUUUFF !!!
Da oggi ribattezzato il trenino del decòr (che fa ciuff e ciufff !!!).

Uffa, non mi passa la malinconia!
Ridatemi lo sferragliare del treno, le ore piccole a fare i tutorial, foto improbabili di pacchettini spacchettati e rimpacchettati...ridatemi il ristorantino UNICO con un UNICO utente!!!
E rivoglio anche pan au chocolat e un cinese che bussa alle 3 di notte!
Vi prego, ridatemi il bagno della stazione con tutte noi allo strucco e parrucco ... e l'interminabile coda alla Droguerie!
Mi manca tuttooooooooo!
Anche la triade di autisti, con le facce di tutti i colori!
... Lafayette illuminata a notte...
e la brioches alla crema Chantilly alle 6 della mattina.
Fatina, fai la magia e fammi tornare indietro (giravolta sulle palle del toro, compresa!)!!!
Se tu fai la magia, io non dico niente di ciò che è successo fuori da Love Therapy mentre albeggiava :-)))

Mitiche amiche, mitico Alarico al mio dito!
...però io sto a soffrììì, perché
llà, voglio stttààà !

Plin, plin, lacrimin !
(NOn rileggo!)

Cristina ha detto...

Ma che malinconiaaaa ... per non esserci stataaaa! Anna mi ha solo fatto un brevissimo racconto ma aspetto i vostri post per un dettagliato resoconto!
Vi è venuto il singhiozzo??? xchè vi abbiamo pensato tanto sabato io e la Manu (che è stata a casa mia)!! ih ih :-)
Bellissime e coloratissime le tue creazioni e che dolce il NanoAlarico !!!!
Un abbraccio e un bacio
Cri

AnnaDrai ha detto...

E dopo il post di Elena, Claudia arriva il tuo e siccome è tardi scatta proprio la lacrimuccia... quindi non aggiungo altro se non che è stato bellissimo vivere questa esperienza inseme a voi tutta chic&shop+craft :)
Il mio nano Alarico sta qui sul mio ditino e ti saluta col nasino ;)
bisous bisous bisous

Vanda ha detto...

Ma che bello tutto il viaggio,l'amicizia,la gioia!!!!E naturalmente i capolavori che hai creato!
Sono felicissima per te!Un augurio per tantissimi giorni così pieni d'allegria!!!
Un abbraccio
Vanda

manuscrap ha detto...

si, vi abbiamo pensato tanto tanto!!! avrei proprio voluto vedere la Fata a Parigi :))) nano Alarico è stupendissimo!! bacioni

Daniela Cerri ha detto...

Ciao Fatina Parigina!!! Stai proprio bene nella terza di copertina del mio 4° bambino!!! Non mi devi ringraziare perchè una mano di fatina lava l'altra!!! Smack!!!

Tatti ha detto...

.........T_T......fate commuomere anche me......

Un abbraccio
Tatti

Mary ha detto...

Questi raduni creativi nel cuor di Parigi ... è una MeRAVIGLIA !!
tante creative dai mille colori tutte insieme :-)))

Goga ha detto...

Davvero bella l'idea di un viaggio craft .....e carinissima quella del regalo per le compagne d'avventura. Tornerò a leggere il racconto! Ciao, Goga :-)

Rosi Jo' ha detto...

ciao Fata, grazie per il tuo commento!! Hai un blog coloratissimo, mette subito tanta allegria! Ciao Eli

Giulia ha detto...

E SONO TRE, SAPETE QUANTO VI INVIDIO?!?Mannaggia mi eri sparita tra i preferiti, uffi

La Bohemien ha detto...

Il NanoAlarico mi sa tanto di babbo natale e mi fa troppo ridere ihihih
Sono sicura che sono state 36 ore favolose....
Ma lo saiche sta notte ti ho sognata???? Mhà.....chissà, se era solo un sogno o una premonizione.....MA MAGAAAAAAARIIIII uff....e vabbè, noi qui (io e ganesh) speriamo e aspettiamo fiduciosi che i pianeti, il destino, il fato (nn Iggy....povero, lui non c'entra niente!) o chi ti pare, facciano il loro dovere e il nostro piacere ^_^
Abbracci e tanti pciù

Cl@udia ha detto...

Cara Fata, con orgoglio oggi ho sfoggiato l'anello di cui mi hai fatto dono!
Era perfetto e con il Nano Alarico come porta fortuna la giornata è passata senza intoppi.
Grazie grazie grazie ancora per i doni. Domani è il turno della super spilla....troooopo bella!!
Un abbraccio !!!!

crochetdoll ha detto...

fantastico questo post!!!! mani d'oro come sempre!!! dai che aspetto il tuo resoconto! so già che sarà divertentissimo leggerlo!!!!
BACI

Anonimo ha detto...

Aaah, FataFatina, quanto tempo... e da quanto non commentavo... ma il tempo è per me proprio un gran tiranno!
Però ho dato una bella occhiata a tutte le ultime creature e devo dire che sono semplicemente magnifiche! tutte quante!
I FolliFolletti, FataSognante e FataInfatuata mi tengono compagnia e chiedono spesso di te e delle loro sorelle... ora no, non è possibile, ma verrà il giorno che avranno una sorpresa! e farò loro un bel regalo, chiedendoti una piccola creatura da aggiungere alla bella compagnia...
(nel frattempo, credo che FolleFolletto creativo si sia innamorato... ha la testa sempre più per aria, combina un sacco di guai e quando lo brontolo cade dalle nuvole: sarà l'età?

un bacio grande, polepole

Anonimo ha detto...

Ma che bellezza condividere,anche fisicamente,un "viaggio di piacere"così incantevole!!
Brave!
Barbara