giovedì 11 giugno 2009

Riciclo e costumizzazione bislacco-creativo

Come vi raccontavo qualche tempo fa, ogni anno, per il mio compleanno io intraprendo un "progetto speciale"; tutto per me. Quest'anno riflettevo quanto è accaduto tramite il blog, quante amicizie, scambi creativi, regalini, idee condivise.... e allora; dato che a maggio faceva ancora freddo (non per dire, anche nel momento in cui vi sto scrivendo indosso calzettoni) ed avevo una orribile, datatissima, quanto comodissima giacca di jeans così utile nelle "mezze stagioni, che diciamocelo, non ci sono più... E così ecco l'idea bislacca, customizzarmela con "frammenti" di materiali, tecniche, idee ed oggetti di amiche blogger.

Dapprima; l'idea mi è venuta rimirando per la X-esima volta le giacche militari costumizzate di Kiki Ritz. Ma questa è la versione "Fata Bislacca" ed allora, per ritrovarla ovunque ho fatto un transfert su stoffa della mia "Gri-Gri Modella Elvetica" e l'ho cucita sul dorso della giacca.

Poi ho scucito e tolto tutti i cinturini, colletti, bordi ecc... Humm, comincia a diventare meno orrenda, con tutti i suoi bei bordi sfilacciati un po' da "figlia dei fiori"...

Avevo diversi tubini "caterinettati" con la catarinetta che mi ha regalato Cate e allora; quale migliore luogo dove utilizzarli se non nella mia giacchetta "amicizia blogger"?
Pfff, che fatica cucire sul jeans, sul jeans già confezionato intendo. Hydro-free of course!
E poi le paillettes che mi ha inviato la Giuliella, Giulia Boccafogli.

Le passamanerie della bravissima Nick (Luzia Pimpinella) che ha un blog che mi piace molto, sempre pieno di fotografie a mio avviso favolose. Un fiorellino fatto con il tutorial trovato da Elena Fiore.
La passamaneria pon-pon ordinata su Scrapalbum, da MIA.

Qui un occhiello per futuro gri-gri o al quale appendo le chiavi di casa quando esco a passeggio con la "cagnolotta" di mia mamma quando è ospite da noi.

E poi, una magnifica rosa a punto croce che ornava una cartolina che mi ha mandato Anna (bog La Vita, l'Universo). Mi dispiaceva tenerla in un cassetto perché la trovavo talmente bella.... Anna mi perdoni?

I filati che mi ha regalato Elena Fiore cuciti qua e la, intercalati, appunto, da fiori di stoffa.

zig-zag, perline, paillettes e piume....

E ancora, pant-pant che fatica cucire a spirale su di una giacca.... Non provateci a casa!!!

Et voilà, la visione di insieme al momento... Sappiate che mancano ancora diverse cosine; io la trovo ancora un pochino troppo sobria. Consigli e suggerimenti?

E dato che come Elena (qui le sue splendide collane per ravvivare vecchi vestitini, da non perdere!), non ho mai tempo per andare a fare shopping, o non trovo mai ciò che cerco allora customizzo o me lo faccio da sola. Il trend dell'estate in casa bislacchi, quest'anno è il "total black"... Infatti faccio carichi e carichi di lavatrici con vecchie camicette indiane che poi personalizzo. Qui un dettaglio della mia camicia a pallini. Dopo aver scucito i polsini ho semplicemente cucito della passamaneria pon-pon nera intorno alla scollatura ed, appunto, ai polsini.

E qui un'altra camicia che ho tinto di nero; ho semplicemente cucito un po' ovunque della passamaneria di Luzia Pimpinella (acquistata on-line da farbenmix) e...

La chicca; Il peperoncino in Cernit della mia cara Ila come bottone. (Gli altri finiranno sulla giacca dell'amicizia blogger, in un posto d'onore!)

Ecco qua, ora però vado a stendere il bucato che sembrerà bandiera a lutto.... Ciao, ciaoooo, a presto!

35 commenti:

Fra ha detto...

Potrei portarti il mio armadio da ravvivare? Mitica! Sai come lo chiamerie il tuo giobbotto di di jeans!? La Fenice!

AnnaDrai ha detto...

Mi piace molto questa costumizzazione!!! Bislacca al punto giusto! Un'usanza che le francesi fanno molto, mentre qui da noi... si butta tutto! Ma tu sei svizzera ;)
L'idea dei pompom mi sa che te la copio... devo curisare dentro l'armadio...
Certo che secondo me ora hai lanciato una bella gara: tutte noi ora vorremo poter apparire nella giacca dell'amicizia!!! E allora chissà come diventerà piena la tua giacca... spero non troppo pesante da portare :D :D :D
bisous

terry ha detto...

davvero un'idea fantastica quella della giacca in jeans!
baci Terry

bipbip ha detto...

Wow, quando finalmente riusciremo a vederci devi indossare assolutamente la tua giacca, il tocco magico secondo me è la bandiera svizzera!! Fa tanto celebration 1° Agosto!!! Anche a me farebbe piacere comparire sulla mitica giacca!!!

strampalaur@cheharicevutovisiteeringrazia ha detto...

fata, non ci crederai, ma c'è una fatabis che si finge te e gira per blog firmandosi come te, ma a me non la si fa, lo so che non sei tu, dato che sei a riposo!!!
o no...?
*o*

beta ha detto...

Uauuuu che bislaccaggine favolosa da Fata Bislaccosa.... Baciottoni

CLAUDIA ha detto...

Beh, almeno se una volta vedrò in giro per Locarno o Bellinzona o .... questa giacca ... ti riconoscerò!!!!

Bella idea, molto .... vistosa!

Affaire a suivre????

Ciao
Claudia

stramparidens ha detto...

giaBISLAcca da favola

Ilaria ha detto...

Sei una geniaccia... sai che dovrai miniaturizzarne una per la tua Bislaccadoll, altrimenti ci resta male!

che tenerezza vedere il peperoncino sulla tua camicia...

Ora mi rimetto a lavorare: visto che i pargoli dormono, andrò di fimo liquida...che non li intossico!!

Notteeeeeeeee!

domma---donna?gomma?dorma?

Scarabocchio ha detto...

Se prima avevo un vago sospetto, ora ne ho l'assoluta certezza:

TU,
FATABISLACCA,
NON
SEI
NORMALE!!!
NON
SEI
DI
QUESTO
PIANETA!!!
E
COMUNQUE
SEI
MATTA
DA
LEGARE!!!

E io lo sono ancora di più che continuo imperterrita a seguire le tue folli/eroiche gesta!
:P

Susina strega del tè ha detto...

Ciao fatonzaaaaaaaaaaaaaaaa!!!! ^_^
la giacca è bellerrima!!!!!

La Bohemien ha detto...

Tu sei incredibile, ti tratti proprio bene complimenti!!! Se solo non fossi una frana totale mi customizzerei anche io qualcosa, ora dopo aver sbavato tutto il giorno per la collana rosa e verde di Elena, sbavo pure per il tuo giubbotto fichissimo, fa un pò anni '80, la presenza di elementi di Elena si riconosce a distanza e la tua amata bandierina con fata annessa è spettacolare, ma su che materiale è stampata??? Bello, bello, bello, sei mitica, hai fatto un lavoro splendido, e al posto tuo continuerei a customizzarlo poco a poco con le varie cosine che ti arriveranno quest'anno, così l'anno prossimo il tuo giubbotto racconterà un anno intero della tua vita e molto di più... Poi a quel punto dovrai fermarti perchè dovrai passare alla prossima customizzazione!!!!!!

Simo ha detto...

Woooooooow, che bella idea!!! Ma se ti mando un fiorellino di feltro...ce la fai a cucirlo? Oppure una spilla...so che sei un po' repellente al feltro, ma se lo vuoi te lo spedisco volentieri!!! Ciao, a presto! Simo

elena fiore ha detto...

Una giacca così rischiara qualsiasi giornata che minaccia pioggia!
Hai presente di quelle un po' grigette, che poi...wroooom...e giù un bell'acquazzone !!!
Ecco: tu con la tua giacca porteresti un po' di sole ovunque :=)
Ci sei tutta tu: il tuo hydro, la tua fatina-swiss, i tuoi colori e la tua bislaccagine.
Ed io vorrei averla tra le mani per toccarla e rimirarla tutta quanta!
Bacionzo multicolor.
Te lo mando con il treno...
(sperando non porti ritardo!).

Smuacccc

cicoria ha detto...

Che idea geniale, mi stai facendo venir voglia di riciclarmi i vestitini...anche perchè non ho tempo e voglia di fare shopping!
Quanti bei link per acquiisti on-line...vado a curiosare subitoooooooo!!!!!
Baciuzzi dal caldo del Sud :))

Alessia ha detto...

Buongiorno Fata!!!Customizzare e riciclare... Verbi che amo, e tu li coniughi alla Bislacca che più bislacca non si può!! Mi piacerebbe vederti andare in giro con quella favolosa giacca! Buona giornata e bacioni!
Alessia

Perline e bottoni ha detto...

Si riconoscerebbe ovunque la tua giacca! Immagino già la scena tipo film di due che si devono incontrare senza mai essersi visti prima: con te non ci sarebbe bisogno di segni di riconoscimento. Metti la giacca a zot! Spendida giornata creativa. Io me ne vado al mare!

Tatti ha detto...

Bèh, sappi che su questa fantasmagorica giacca c'è anche qualcosa "di mio"... : se trovi in mezzo a colori, passamanerie, filati, bordini, fiori, Gri-Gri e quant'altro due cosine bianche/verdi/nere, bèh, sono i miei occhi....ce li ho lasciati addosso....^__^
(grazie per brioscina&caffè, graditi tanterrimo....e per la parola di verifica....sò come il prezzemolo...m'infilo in ogni dove! ahahaha....)
Un abbraccio ricco e colorato
Tatti

donnaraita ha detto...

Fatina... abbene si sono qui che sbavo per questa splendida realizzazione... Bellissima questa idea di portarsi in giro tutte le "AMICHE"..... bislacca come sempre ma geniale. Besos Rita

strampalaur@ ha detto...

buondì e buon WE!
PS:non ti ho detto che una giacca simile l'ho fatta 20 anni fa, la "nostra" moda ritorna...

elena71 ha detto...

Ciao Cathy,

quella giacca è fantastica!


Anche io sono alle prese con il refashion del guardaroba, anche perchè sono così balena che non entro più nei vestiti dell'anno scorso :'(

giardigno65 ha detto...

serve un altro stemma oltre a quello svizzero !

nina ha detto...

Oh Fata, tu non sai quanto mi incoraggi. A pubblicare ancora sul blog e osare, osare, osare: Meraviglia! Grazie.

Beati calzettoni, noi ci stiamo sciogliendo

lidia paradis ha detto...

Fato, giacca piu bislacca non esiste!!!
Un bacione

Sara Pacciarella ha detto...

Toc Toc...si può? E' aperto a quest'ora l'atelier bislacco?
Ah Fata! Ciao sò Sara! Posso entrà e ditte che quelle foglie strassate me fanno diventà scema? Sò na genialata! :-)
Oggi sono un pò coatta scusami :-D è che quando vedo le cose belle, colorate, che mi mettono allegria dentro, parte la parte piu' scema di me che si esprime come meglio crede di momento e momento!

MUUUUUUUUUUUUUUUUUAAAAAAAAAA!

Sara.

christine ha detto...

très belle ta customisation de blouson jean !!!!!
bravo !!!

i roberti ha detto...

look tutto nero? NOOOO non ci credo e non ti immagino! comunque il tutto nero con gli accessori coloratissimi come i tuoi is so Cool!!
un bacio
roberta
l'incubo è finito..come natura voleva!

Miriam ha detto...

Un po' di colore un sorriso dove lo trovo così facilmente? Da te , naturalmente cara fatina!
Un bacione
Miriam

rachele ha detto...

pensavo di averti lasciato un post, ma non lo trovo, tra me e il mio computer non so che è più strampalato, volevo solo dirti che senza Fata proprio non si può stare, sono contenta di rincontrarti, ciao rac

Ciacchina ha detto...

ma che bella customizzazione! te si che ti tratti bene...guarda che regali che ti fai per il tuo compleanno!
certo che chiamarla sobria.... comunque, secondo me, manca ancora qualcosa intorno allo scollo...
baciiiiiiiiiiiiiiiii

Iggy ha detto...

Ciao Amor mio, parola di controllo, "gibram", mi è venuto in mente subito Khalil Gibran e non potevo non lasciarti un commento, anzi delle parole(sante) di Khalil Gibran
""Il vero amore non è né fisico né romantico.

Il vero amore è l'accettazione di tutto ciò che è, è stato, sarà e non sarà.
Le persone più felici non sono necessariamente coloro che hanno il meglio di tutto, ma coloro che traggono il meglio da ciò che hanno.
La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia!""

Anna ha detto...

Cara Fata, come sempre le tue manine non stanno ferme unattimo e creano, creano, creano...
La mia rosa sarà contentissima di stare in atanta colorata compagnia.
Ti abbraccio fortemente.

Rory's Bijoux ha detto...

Fatta!, ce l'ho fatta a lasciarti un commento!!, sono l'ultima!!, ma si dice che ultimi saranno i primi no?; la costumizzazione sta venendo una meraviglia!, aggiungi ancora tanto colore e tante belle cose, anche delle faccine birichine come bottoni!!!.
Avrai senza dubbio una giaca unica e INVIDIABILISSIMA!!!!!!!!!.
Un bacione grandissimo!!.

CartEssenza ha detto...

Brava! Bellissima la camicia, mi piace un sacco!
Un abbraccio

Cate ha detto...

Ma dove ho la testa mia fatina carissima?Non posso più perdere uno dei tuoi bislacchissimi post!!!Ma che meraviglia la tua giacca dell'amicizia!Io la trovo da Oscar!Ma visto che non ami i premi è da mille complimenti!!!!!
Cate