giovedì 23 aprile 2009

Profumo di buono!

Ieri è stato ufficialmente l'earth day (vi rimando alla spiegazione da Pino), giornata mondiale della terra! Come per ogni "festa" o ricorrenza io mi sento un po' refrattaria, mi chiedo sempre; abbiamo davvero sempre bisogno di promemoria per ricordarci di trattare bene la terra, rispettare le donne, onorare i genitori, farci sorprese, regalarci cuoricini, dire una buona parola, regalare qualcosa ad un'amico che la desidera, dedicare il nostro tempo per migliorare la vita altrui, andare in chiesa, spegnere le luci superflue, rimediare alle ingiustizie??? Ma siamo tanto smemorati, distratti ed indifferenti?
Non lo so (che l'ho già dimenticato pure io??? Hummmm!!!!).
Io ho la grandissima fortuna di vivere in un giardino che pare incantato, siamo circondati da alberi molto alti, bambù, aiuole di fiori che tornano ogni anno, generosi anche se non li curo, trapianto, concimo... La natura nel nostro piccolo microcosmo fa il suo corso. Mi rendo conto quanto il mio umore e la mia ispirazione dipendano dalla possibilità di vedere tutta questa vita attorno a me; che nasce invisibile sotto terra, sbuca, cresce, muore, imputridisce e poi da nuova vita... Che non vuole essere altro da ciò che è. È ciò che è! Siamo noi che ci sforziamo di apparire sempre diversi da come siamo, pensando sempre che differentemente saremmo meglio. E così spesso dimentichiamo che potremmo iniziare a migliorare quello che già siamo. Scoprire chi siamo, inserirci nel nostro ambiente e non conformarci... Forse se ci riuscissimo allora non avremmo bisogno di tutte le ricorrenze che festeggiamo!

Io non ho niente da pontificare, a me su questo mio spazio mi piace svolazzare, essere leggera, scambiare idee e pensieri, nonché battute e fare a "chi la spara più grossa"... E va bene così!

Ed ecco che vi presento la discretissima fatina "in the blue" tra camelie bianche e rododendri lilla!
E qui il regalo di per la mia cognatina... È stata dura creare un 100% Fata Bislacca per una persona che ama le mie creazioni ma che è molto classica, discreta e porta colori poco squillanti. Infatti ero molto stupita che per il suo compleanno volesse che le creassi un paio di orecchini ed un anello... Che sfida! Orecchini non ne porto e quindi non mi viene quasi in mente di farne...

E poi l'anello che riprende i colori ed i motivi degli orecchini. Un po' più piccolo del mio solito, con i colori "più discreti" del mio solito. Lei non li ha ancora visti, ma so che ogni tanto passa dal mio blog... Chissà...

Ma cerchiamo di vedere le cose da un'altra prospettiva....
Guarda guarda la natura quante creature può ospitare senza discriminazioni!

Guardate giù, non si sa mai.... Attenti a dove mettete i piedi

O guardate in sù, un'ottima idea per il riciclo di vecchie posate. Questo l'ho acquistato ad un mercatino in Canton Ticino e sono tre sorelle che realizzano queste (secondo me) splendide campanelle che suonano e titinnano quando c'è un po' di vento... Come adoro l'hand-made quando è creativo ed artistico, vale ogni soldo speso!
Et voilà, un po' di natura in interno pink (il bagno per gli ospiti!). Sapeste che sorpresa quando sono uscita per fare il "shooting fotografico" a Nando il nano ed ho sentito il profumo meraviglioso dei mughetti! Sniff sniff, mi ricorda che tra poche settimane è il mio compleanno e si ricomincia un nuovo giro di giostra.... Infatti di solito i mughetti fiorivano intorno a quella data... Strano, o sto invecchiando precocemente o non ci sono più le mezze stagioni.

Ottimo, tra nanetti da giardino e luoghi comuni vi ho condotti fino alla fine del post... Sentiste che profumo questo mazzettino (che ora è sulla mia scrivania)...

Avvicinate il naso, chiudete gli occhi, inalate.... Buona giornata!

37 commenti:

Perline e bottoni ha detto...

Hai la fortuna di vivere in un posto perfetto per creare gli sfondi adatti alle tue crazioni! Scenari di volta in volta sempre nuovi, man mano che la natura si risveglia o si assopisce. Sono d'accordo con te, non servono le ricorrenze (o non dovrebbero servire) per ricordiamo chi siamo o chi e quanto amiamo, ma purtroppo il mondo è pieno di gente distratta e poco cosapevole. Io che sono stanca di farmi guardare la pagliuzza negli occhi da chi ha travi portanti nei suoi, sorrido e guardo l'acqua dei fiumi che passa sotto i ponti...

donnaraita ha detto...

Stavo giusto andando in giardino a fare qualche foto, ma prima sono passata a trovarti, che meraviglia. Il profumo lo sento eccome, la natura che si sveglia, adoro questo periodo, i colori, i profumi, ahhhhhh oggi c'è anche vento qui a Milano, di fronte a me c'è un alberone gigante, lo guardo spesso, è mio amico ormai, seguo tutte le sue evoluzioni, oggi le sue foglie sembrano danzare.... vado a scattare e poi posto le ultime novità. Buona giornata mia bella fatina, un bacione Rita.

Ilaria ha detto...

Oggi chiamami Dolores de Denti, altrimenti non rispondo!
Concordo con te sulle ricorrenze... senza contare che per l'occasione dell'Heart day si fanno imponenti concerti, che certo contribuiscono al consumo di energia, ad un aumento di pattume ( mai visto un pavimento pulito dopo un concerto, o no? )e quindi non li vedo tanto come un'iniziativa ecologica, ma di immagine per chi vi partecipa...
Credo che tutti giorni dovrebbe essere il giorno della terra, degli innamorati, della mamma, del pappà, della donna...e c'è altro?

Un bacio all'anestetico... e dai facciamo a chi la spara più grossa!!!
Dolores

bipbip ha detto...

E' proprio vero che i giardini svizzeri fioriscono meglio di quelli italiani almeno per quanto riguarda il Lago Maggiore..non per niente da questa parte ci chiamano "la sponda magra", vabbè!
Per i mughetti hai ragione anche a me pareva che fiorissero più tardi..tu quado sei nata? Io il 25 maggio...

Rory's Bijoux ha detto...

Hai un giardino meraviglioso, ed è vero ciò che dici, dovremmo ricordarci sempre di tutte le ricorrenze, non solo quel determinato giorno!, tutti i giorni è la festa degli innamorati, tutti i giorni bisognerebbe risparmiare energia e non rovianare l'ambiente buttando in giro di tutto e di più.
Chissà, prima o poi tutti ce ne renderemo conto ed eviteremo di fare certe cose.
I tuoi nuovi bijoux sono bellissimi, e tua cognata gradirà senz'altro.
Baci.

Giuliana ha detto...

Magia allo stato puro il tuo giardino, Fata B.!
Hai la fortuna di vivere in un posto incantato senza l'ausilio di concimi, potature... che meraviglia.
Bellissime le Fatine che sbucano dai rododendri!
E che idea le posate scaccia-spiriti, da rubare!
Ciao, Giuly

Vania e Paolo ha detto...

Siiii, dobbiamo purtroppo fare qualcosa per ricordarcelo....qui adesso si respira aria di buono l'hai ricordato bene !!!

..l'unico rammarrico che voglio anch' io i nanetti in giardino !!!:)) Paolo non li vuole !!!..ma vincerò prima o poi !!!;)))
Baci Vania

Bruno ha detto...

anche io ho la fortuna di vivere immerso nella natura, fra colline e prati, fra campi di grano e vigneti....per me la giornata della terra è tutti i giorni

Tatti ha detto...

Io penso che il giardino della Fata sia così rigoglioso e profumato perchè la miglior cura per lui sono le doti innate che lei possiede: la spontaneità, la fantasia, l'amore per le cose semplici (ma le più importanti) della vita e la magia della sua creatività....Oh, Fata, non mi fraintendere...non stò dicendo che sei il concime del tuo giardino eh?!...Insomma, voglio dire...la cura, per lui, è il "solo" fatto che esisti....

- abbiamo trasmesso lo "sproloquio quotidiano" dal "diario mentale"
di Tatti.-

Portate pazienza...l'età avanza, e la demenza l'accompagna....

Baci
Tatti

Sele ha detto...

Ma che bello :)
Grazie Fata e che profumo
I GriGri salutano festosi e contenti

Fata Bislacca ha detto...

Ma ri-ciao a tutte!!!

Perline e bottoni; pagliuzze o travi credo che tutti quanti abbiamo problemi di vista in qualche modo, per certe cose... Ma credo che sia importante pensare per se e guardare lo stesso... Baciotti!

Donnaraita; chissà se hai già aggiornato, poi vengo a guardare, ho proprio voglia di vedere il tuo giardino. Martedì sono stata a Milano e c'erano degli alberi in fiore meravigliosi e profumatissimi; una meraviglia! Dai che torno a farmi un giro tramite il tuo blog..

Ilaria; mia povera, come ti capisco!!! Tieni duro, tengo i pugni... Non ti dico di stringere i pugni! Ti auguro un buon giorno della "scemenzola" e della "sparagrossola"!

Bipbip; anche mio marito il 25 maggio!!!! Ecco spiegato il tuo buon carattere e la simpatia!!! Io prima, sono ancora del toro, il 9 maggio, il bislacca day!

Rory cara; speriamo che poi li porti pure con tutto l'amorevole lavoro.... Tra un attimo passo... Ti abbraccio

Giuliana; Si si che lo sono, ma ops, non è una fata... Non di solo fate si vive; è il Nano Nando!!! Da brava Svizzerotta mica potevo farmi mancare un nano da giardino no?

Vania; Si son buffi i nanetti... A me facevano tanto orrore che hanno iniziato a sedurmi. Nemmeno Igor lo vuole... Soluzione, nanetto minuscolo e tascabile da tirare fuori nei momenti di "down" per sorridere un pochino! In fondo sono creature elementali, a chi danno fastidio?

Bruno; si infatti, che kiulo!!!! A volte la natura è magnifica, a volte terribile per noi che vogliamo avere tutto sotto controllo... Abbiamo solo da imparare...

Tatti; ma tu mi vuoi morta dal ridere!!! Ma hai un "generatore di commenti simpatici"??? Lo voglio anche io. Sei favolosa, altroché demente; benvenga!

Sele; cara grazie per i saluti; non metto in dubbio che con te se la passano alla grande!!! Come è andata la vostra vacanza al mare??? Vi ho pensate tutte, te in primis!!!! Ti abbraccio forte e mi viene in mente il tuo bel sorriso raggiante!

Medusa ha detto...

Ciao! Grazié per i tuoi commenti sul mio blog, hai fatto bene lasciarmi il tuo indirizzio cosi ti ho mesa in link da me. Il tuo blog è cosi colorato e allegro come mi piace vedere le cose, le facine sono troppo carine! hai una fantasia super!
Ciao!

PuntoCroce ha detto...

Ciao fatina, è sempre meraviglioso sedersi nel tuo salotto e ascoltarti, guardare e in questo caso anche annusare.... sento il profumo fin qui!!
il profumo di buono del tuo giardino, dei tuoi fiori, della tua casa....
splendidi gli orecchini che hai preparato per tua cognata, riesci sempre a soddisfare le aspettative delle persone a te più care...
ti auguro una splendida serata, ciao
Maria Rosa

elena fiore ha detto...

La tua foto delle posate è meravigliosa: luce perfetta! Quelle posate forate tintinnanti meravigliose pure loro... il tuo giardino un incanto, quei nanetti mi avvicinano a te.
Le fate possono abitare solo in posti così.
Che spettacolo!
Oggi non riesco a spararla grossa: senza parole proprio!
Il che è tutto dire...

Sara Pacciarella ha detto...

Beh Fata, che dire, un posto incantevole e tu sei degna di farne parte.
Questo te lo invidio proprio. Sostituirei volentieri i palazzoni brutti e grigi che circondano la mia abitazione con tutta questa natura. Come si suol dire, non si può aver tutto dalla vita!
Ciao bedduzza!
Sara

Den ha detto...

Wao! Sicuramente mi hai fatto sentire il profumo della natura!!! Comunque in un giardino con nanetti per terra e posate attaccate agli alberi non si sa più cosa ci si può aspettare!!!

pino ha detto...

argh!!! che belli quest'iris!!! Pure io li vogliooo!!!...non l'avevo mai visti così!!!...
La giornata della terra?...Provengo da una famiglia di contadini per loro era sempre la giornata della terra e da loro ho appreso tante cose...Una di queste è "non mangiare mai prodotti della terra fuori stagione" ;-)

Anonimo ha detto...

Bello il tuo giardino, sembra un'oasi di pace.
"Gli alberi sono lo sforzo infinito della terra per parlare al cielo in ascolto." (Rabindrath Tagore, Lucciole).
Un saluto primaverile anche se ancor titubante.
M.

Fata Bislacca ha detto...

Eccomi per il salutino serale!

Medusa; grazie mille a te per essere passata e per il tuo apprezzamento! Naturalmente poi detto da una collega "fimoteuse" come te fanno ancor più piacere! A presto!

Maria Rosa/PuntoCroce; ma grazie!!! Davvero son riuscita a trasmettere il profumo?? Allora son davvero una fata! Una splendida serata a te carissima!

elena fiore; huhuhu, gongolo come un nano da giardino; una foto ben riuscita!!! Son cose che scaldano il cuore! Lo conosci il nanetto??? Ha viaggiato chiuso nel mio sacchetto tutto il giorno ed ha ascoltato tutti i nostri blablabla sui decor della fiera del mobile... Quante ne sa il NanoNando ora... Tu che non riesci a spararla grossa??? Oddio, devo preoccuparmi?

Sara Pacciarella; tutto no, troppa fatica poi "intrattenerlo" e mantenerlo, ma un po' di verde è vero che è un toccasana ed una benedizione! Baciottone a te ed un quadrettino di cioccolata pure qui!

Den; Infatti, qui accade di tutto; papere in piscina, orbettini portati dai gatti, ricci, tassi, una faina che passava via ogni giorno a mezzogiorno in punto... Io son convinta che qui davvero la natura fa la sua magia! Un bacione a te e grazie per le tue visite!

Pino; Vieni a prenderla, te lo do volentieri (avevo scritto al femminile ma poi ho pensato potesse dare alito a ilari interpretazioni!!!). Allora sulla lista; il premio in cioccolata, l'iris, un anello che faccia compagnia a Giorgino per Cate... Quanti buoni motivi per venirvi a fare un giretto in terra elvetica!
Famiglia di contadini??? Io ero convinta che tu discendessi direttamente dai più valorosi centurioni romani... Avi burini tu??? Non posso crederci!!!

M.: ma grazie per i tuoi sempre gentili commenti! Ma ti prego, me lo scrivi il tuo nome per esteso??? Fa molto strano per me rivolgermi ad un'iniziale... Si, lo so, penso faccia strano pure a te rivolgerti ad una "fata Bislacca", non hai tutti i torti! Buona serata!

Notte notte a tutti!

Alessia ha detto...

Ciao Fata! Tra una spennellata, una strofinata al pavimento e un mobile qui e là trovo un attimo per venire a bearmi dei colori e dei profumi che circondano il tuo fatato luogo virtuale! Per la festa, in realtà non è una festa, tipo San Valentino o simili, è un giorno come ce ne sono mille altri (lo sapevi che oggi è la giornata mondiale del libro?) per essere tutti più consapevoli, e purtroppo in questo campo ce n'è davvero moooolto bisogno.Ti lascio una bbraccio, e ti auguro una buona serata rilassante!
@Ila: il concerto tenuto a Roma per l'Earth Day era ad impatto zero, cioè è stata calcolata l'emissione di anidride carbonica dovuta all'energia utilizzata e verrà piantato un boschetto a Roma e non mi ricordo più dove... Bacioni!

Anonimo ha detto...

Non vedo l'ora di venire a casa vostra dove potrò vedere il vostro giardino INCANTATO!
Abbracci Luca

Ciacchina ha detto...

aaaaaahhhhhhhhhh....che profumi inebrianti....quello dei mughetti che si fonde e confonde con quelli provenienti da "l'essenza"...è proprio primavera...e,sole ed altre cose permettendo, spero finalmente di riuscire a godermela!
'notte
Cristina
p.s.persino la verifica parola mi dice DOUPU.....ahimè!

Rosi Jo' ha detto...

Cara fata, anch'io sono molto scettica, anzi infastidita da certe ricorrenze... In qesto caso però, una data per festeggiare la terra, può solo aiutare a sensibilizzare le coscienze. Del resto, quante cose sono cambiate in solo due decenni.... Certo un giorno non basta, aiuta, ma non risolve, c'è tanta strada ancora da fare prima d'arrivare un generale approccio più eco responsabile come scelta di vita.
Io invece vorrei avere un approccio botanico-fantastico nel tuo giardino, che dalla tua descrizione dev'essere, a dir poco meraviglioso. Belle le posate tintinnine!!
UN abbraccio Rosi

Certain Creatures ha detto...

I mughetti sono tra i miei fiori preferiti! Piccoli, graziosi.. spuntano nel mio giardino ogni anno e li vado sempre a raccogliere per metterli nella mia camera ..fanno un profumo buonissimo!
Adoro quelle posate forate e messe in giardino!
Happy Friday

Francesca
x

Goga ha detto...

Cara fatina, condivido il tuo pensiero ... sembra che ci si dimentica della qualità della vita in questa corsa ad accumulare le cose ... Magari bisogna solo rallentare, ed accorgersi di quanto valore c'è a mangiare tutti insieme a tavola, a passare del tempo a giocare con i figli (anzichè comprargli sempre un gioco nuovo), a non dover prendere un'appuntamento con un mese di anticipo per vedersi con un amico, ad ascoltare veramente quando qualcuno ci parla .....
Comunque beata te che hai il giardino meraviglioso! Sei sicura che, a parte il tuo nanetto tascabile, lì non ci abita anche un mucchio di folletti, che quando tu dormi, fanno qualche magia!? :D
Grazie di avermi fatto visita nel blog! Ho messo il tuo link :D Quando svolazzi nelle vicinanze, vieni pure a condividere i colori cn me:D Un bacio,
Goga

Tatti ha detto...

Fatina cara, no no, non ho nessun generatore di risposte....son proprio così "nature"...la natura (mamma natura, argomento di fondo di questo tuo post...)è stata un po' inclemente con me per alcune cose, ma un paio piuttosto evidenti ;....una, l'incapacità di non infilare qualche scemenza in ogni discorso che faccio...e due...le TETTE (si può dire tette a quest'ora? )...era decisamente distratta quando avrebbe dovuto dotarmi della mia dose di ghiandola mammaria....e così (unendo il primo difetto al secondo...) quando qualche simpaticone mi chiede "ma porti la prima????" io rispondo " no, la retromarcia...."....
Cmq (che scritto così fa tanto giovane) mi pare tu sia un po' presa in questi giorni, e non voglio certo distrarti...ma ci tenevo a farti "vedere" una cosa...però ti tocca fare un saltino qui : http://letattidee.blogspot.com/2009/04/forfata.html
Un bacio a te, uno a tutte le gri-gri e uno a nando.
Tatti

Fata Bislacca ha detto...

Buongiorno buongiorno, al volo!
Tra un'oretta parto e sarò su questo schermo solo di nuovo domenica mattina, quindi vi lascio qui una scorta di abbracci, SERVITEVI!

Alessia; Si sapevo del giorno del libro ed ho sentito di iniziative molto belle anche per questa occasione. Hai ragione tu che c'è bisogno di sensibilizzazione, io non intendevo insinuare che fosse obsoleta come iniziativa, ma solo che dovremmo essere sempre più consapevole anche se tirare la carretta ogni giorno non è facile e spesso siamo presi dai nostri soli problemi e pensieri. Baciottoni a te!

Luca; prestissimo!!!! Anche io non vedo l'ora che tu venga qui a portare la tua magia!!! Un abbraccio a te, a mamma ed a papà!

Ciacchina; anche qui piove, ma per fortuna ho il mio mazzolino di mughetti proprio qui sul tavolo accanto al pc!!! Buon fine settimana!

Rosi Jo'; come sopra, sono daccordo che abbiamo bisogno di riflettere su questo tema, come detto poco sopra ad Alessia!Sempre benvenuta nel mio giardino, ma quelle N/S che ci dividono
(Ancona/Ascona) sono composte di tanti tanti chilometri! Si sa mai... Un abbraccio anche a te ed ai tuoi fiori e colori!

Certain Creatures; Siamo sulla stessa lunghezza d'onda allora! Sniff, inalo e me la godo! Bacioni!

Goga; Giusto giusto! Si, come detto ieri qui passano ogni tipo di creature, umane, animali, vegetali e fantastiche! Grazie per il link, io ho un po' di difficoltà ad inserirli ma prima o poi... Baciottone, torno presto a trovarti!

Tatti; ho già scritto da te, ma sei davvero irrefrenabile! Follia e risate!!! Certo che le tratti bene! Ora voglio vedere cosa dai loro da mangiare... O mi chiedi un assegno per gli alimenti poi? Un abbraccio, vado di corsa, anzi, sono già con un piede fuori di casa.... Ciaooooo!!!!!

Rosalba ha detto...

con un piede già fuori casa?...ma ce la farai a star lontano dal tuo meraviglioso giardino?...io penso che ovunque tu vada lo porti sempre dentro, lo si vede dalle tue creazioni e, ancor più, traspare prorompente nei tuoi scritti...
questo tuo blog è magico!
grazie per quello che ci regali!
intanto ti auguro un fine settimana sereno e coloratissimo come te

abbraccio Rosalba

CLAUDIA ha detto...

Ma tutti del Toro ste blogghiste!!! Io sono nata il 7 maggio!!! Per questo adoro i mughetti, perché da piccola erano i fiori che fiorivano sempre per il mio compleanno! Ora ci sono anche nel mio giardino, ma con questa pioggia non ho potuto controllare se son già fioriti!!!

Un abbraccio
Claudia

l'incarcerato ha detto...

Ah! Ma tu vivi in un mondo fatato! Vorrei raggiungerlo anche io!

Buon 25 Aprile mia dolce Fata...

AnnaDrai ha detto...

Anche io oggi ho passato la giornata in giardino, anche se non amo fare giardinaggio... per fortuna c'è Marco!
Il tuo giardino è sicuramente più curato e fiorito del mio, si sente eccome il profumo!
baci baci
buona domenica

Fata Bislacca ha detto...

Buongiorno a tutti!!! Che bello dormire nel proprio letto, avere un posto che si considere casa e che bello tornarvi dopo una piccola assenza! Eccomi di nuovo qui a leggere i vostri gentili commenti e condivisioni!

Rosalba; effettivamente mi risulta sempre un po' difficile staccarmi. Per quanto mi piaccia vedere persone e luoghi casa è casa! Mi fa davvero caldo al cuore che mi scrivi che le visite nel mio "spazio speciale" ti facciano questo effetto, significa che un'immagine, una parola o un'atmosfera possono davvero fare la differenza in certi momenti! Grazie a te davvero!

Claudia; vero che confermi che i mughetti erano per quella data?! Io sono nata due giorni dopo di te, il 9 e ricordo che il tavolo per il mio compleanno era sempre tempestato di mughetti e rose... Da qualche anno a questa parte sono già tutti secchi per il 9 maggio. Strano! Ma me li godo adesso, spero che anche da te abbia smesso di piovere e tu abbia fatto la tua "raccolta miracolosa"! Un grande abbraccio collega torella!

L'incarcerato; mah, tu mi insegni che dipende dove si guarda no? Il 25 aprile l'ho passata incolonnata sulle strade Svizzere... Ma che c'entra la Svizzera con il 25 aprile? Mah, forse meglio che non apra parentesi che se no sfato il mio mondo! Un abbraccio a te e grazie per le tue incursioni a Bislaccopoli!

AnnaDrai; ti assicuro che il mio giardino non è per niente curato, è lasciato davvero agli umori delle stagioni! Giusto quel po' di manutenzione che un "vecchio giardino" richiede; potature, raccolta foglie ecc, ma per il resto sembra una specie di bosco... Ma che goduria e che ricarica avere il proprio angolino di verde dove rigenerarsi ogni tanto!!! Buona domenica a te cara amica!

Il filo magico ha detto...

...Che profumo... mi sembra di sentirlo!!!
E quanta saggezza.... brava fata! Persone come te sono davvero uniche!! La tua creatività mi inebria e mi intimidisce anche un po', ma sono riuscita ugualmente a parlare di te e di questo tuo post sul mio giovane blog, che piano piano cresce... grazie anche alla carica di tutte voi!
Un abbraccio e a presto,
Elisa

Fata Bislacca ha detto...

Ma cara Elisa GRAZIE per aver superato il tuo di "blocco" ed avermi lasciato questo gentilissimo commento! Benvenutissima sul mio blog e tra tutti gli amici qui ospiti graditissimi!!! Ti ringrazio per la tua citazione e come detto sul tuo blog ti auguro davvero di trovare tante gratificazioni personali con il tuo neonato blog che mi sembra promettere proprio benissimo! Ogniuno di noi è un tassello ed insieme formiamo una bella rete creativa, comunicativa ed umana... Bello bello! Un grandissimo abbraccione e torna quando vuoi, è un piacere! Cathy

Rosalba ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rosalba ha detto...

Bentornata Fata!!!...hai ragione..."la casa è sempre la casa"...e poi le "manine" fremono e vogliono volare...vero?

un abbraccio

Fata Bislacca ha detto...

Rosalba, vero vero vero!!!! Buona serata e buona "casa" a te!!!!