giovedì 26 febbraio 2009

Quattro chiacchiere tra amiche...

Vi avverto, questo è uno dei miei post blablabla...
Ragazzi, ieri sono stata a Canobbio con la mia amica di sempre per spedire alcuni pacchetti, tra cui la Fatina Umbertina, fatta su ordinazione per una simpatica Bolognese con cui non ho mai comunicato di persona... Incrocio le dita che possa incontrare i suoi gusti e la sua simpatia....Ma il motivo principale per il quale vi racconto di questa nostra piccola "gita fuori porta" è che vi voglio mostrare la merceria più pazza d'Italia!!!!
Alcuni mesi fa vi ero passata con il mio Fato; la porta era spalancata, gli scaffali tutti sottosopra, i pavimenti ricoperti di scampoli, cerniere, passamanerie, di tutto.... Ci eravamo affacciati per vedere se ci fosse nessuno... E qui il pensiero; oddio, il proprietario giace ferito sul retro mentre lo stanno ancora minacciando per derubarlo... Io ero corsa nel negozio di fronte per avvertire che c'era un problema e di chiamare la polizia, quando ecco un pasciuto e sorridente signore era arrivato chiedendo a Iggy se aveva bisogno.. Poi si era messo a ridere ed aveva detto che no, tutto normale ed a posto!
Ieri mi ci sono fermata con la mia amica ed ho avuto davvero conferma che il personaggio è davvero alquanto bislacco... Ma conosce il suo negozio a menadito ed ha davvero merce molto bella (ben nascosta sotto cumuli di roba) e fa i prezzi a simpatia... Deus Gratias gli sono stata simpatica!!! Ed ecco i bei tesori (una volta spolverati, lavati e stirati) per 20 eurini!!!! Cascano proprio a fagiolo per realizzare i cartamodelli ho ricevuto ieri da Roberta (grazie amica mia!)!
E dato che la giornata era soleggiata ci siamo bevute il capuccino in riva al lago, mattinata relax e chiacchiere tra amiche che si conoscono da una vita; quelle che si salta di palo in frasca e si ride per piccole cose che nessun altro può capire... Ci si sente al calduccio, coccolate dalla presenza l'una dell'altra, completate e spontanee.
Poi giretto nei vicoli di questo paesino tanto vicino a casa nostra, ma già "all'estero".
Abbiamo incontrato personaggi incavolati e visto giardinetti dedicati alla Madonna.... In tempi di crisi degli affitti vedere una casetta piccolissima incastrata tra due palazzine è stranissimo ma poetico.
E poi, tanto per dimostrarvi che non sto "battendo la fiacca" dopo le nostre vacanze romane vi mostro alcuni anelli che ho finito;
Anello "Fata dell'allegria"L'anello "Allegria"
Anello "cocci blu" (chi rompe paga ed i cocci sono suoi!), non trovate che somigli ad un uovo di Pasqua??? Sigh?!?
E l'anello "Big-cupolone sotto l'arcobaleno"

Il resto nei prossimi giorni.... Stiate bene, allegri e fiduciosi!

32 commenti:

i roberti ha detto...

.che bello arrivare per prima!!
sono contenta che ti siano piciuti i cartamodelli ti invio al più presto le foto. Anche io oggi mi sono rigenerata da GS a comprare fettucce, bottoni e filo e anche feltro ciclamino (non ridere..!!!). chissà che ne uscirà fuori! finisco il prototipo e ti mando le foto.
baci e che bello sentirti così felice...a presto
roberta

Anonimo ha detto...

Ciao fata, anche noi oggi ci siamo rigenerati benché le cattive notizie ci abbiano aspettato al varco. Comunque, abbiamo fatto una passeggiata per la Capriasca leggendo leggende ai nostri pargoli... come quella della Contessa Crassa, una donna enorme, piena di rimorsi, che forse "riposa" in un sepolcro accanto alla chiesa di Tesserete, o quella dei due "bulli" (di tanti tanti tanti anni fa, ma si sa che la storia si ripete e ripete) che hanno cercato il tesoro del diavolo sotto un sasso, ma sono tornati scornati e in mutande al loro paese o ancora quella del gallo basilisco che ha inviato la peste nel paese di Redde.
Una giornata tranquilla, fatta di boschi, di chiacchiere, di passi e di risate.
Tra l'altro, sai senz'altro che Lush si trova anche a Lugano e a Zurigo (beh, chiaro che lo sai, che te lo dico a fare?).
Di sicuro la destinataria della fatina sarà contenta di tenerla tra le mani e l'apprezzerà ogni giorno di più.
Tiz

Vania e Paolo ha detto...

..di ritorno da Roma sento romanticismo e poesia...
...a chi puoi stare antipatica ??
...merce molto solare come sempre !! :))
A presto FATA NUOVA !!;)) Vania

P.s. Mi sono sbagliata !!??? Kiss

Anonimo ha detto...

ciao Fata è sempre un piacere leggere i tuoi post e vedere i tuoi lavori...grazie grazie grazie.
Silvana

donnaraita ha detto...

Che meraviglia questa merceria, io mi sarei tuffata su tutti quei tessuti (adoro le mercerie) belli i tessuti che hai comprato. Ma lo sai che mi stai contagiando con i tuoi colori? Io che compro stoffe o pannolenci rosa o fucsia??? Non ci posso credere. Ovviamente come commentare i tuoi splendidi gioielli? Ahhhhhh mega bislacchi.... Ciao fatina buonanotte, moh vado a nanna se domani non mi sveglio neanche con le cannonate. Ciao Rita

PuntoCroce ha detto...

Ciao Fatina, è sempre un piacere passare dal tuo salotto, i tuoi racconti sono così piacevoli...
hai trascorso una meravigliosa giornata, sarebbe piaciuto anche a me "visitare" la merceria... fare compere lì è come fare un caccia al tesoro!!!!
Bellissimi gli anelli, brava Fata!!
Un abbraccio
Maria Rosa

Fata Bislacca ha detto...

Roberta; ma quanto è bello comprare materie prime??? Stimola il cervello destro, vero? Tutte le possibilità sono già contenute nella materia e nel colore... Alla nostra fantasia di capire cosa diventerà, con cosa si "sposerà", che forma prenderà... magico! Feltro ciclamino??? Wowwww, Roberta ti lanci nel mondo bislacco dei colori che scoppiettano!!!??? Attendo trepidante!

Tiz; che belle le leggende Ticinesi. Quando ero bambina mia madre aveva un libro con i racconti e le leggende; mi sembra che siano quelle che hai citato tu... Dove lo ritrovo??? Se no alla prossima passeggiata mi accodo con la mia orda di fatine e veniamo ad ascoltarle pure noi! Cattive notizie??? Ohi, ma che periodo Tiz, mi dispiace! E poi no, conosco Lush a Lucerna ma sai che non sapevo ci fosse anche a Lugano.... Da quando non ci vivo più (9 anni) ci sarò venuta una ventina di volte al massimo, e poi sempre solo molto velocemente... Baci cara, che possa presto finire questo periodo duro per te!!!

Vania; grazie! A chi posso stare antipatica???? Non credere, non è facile essere bislacchi senza fingere, quindi un po' scomoda per molti di sicuro lo sono... Ma noi fate alla fin fine volteggiamo anche sulle più bieche infamazioni... Siam così, vero Vania???

Silvana; ma grazie a te per la tua visita ed il tuo gentilissimo commento!!!! Buona buona giornata!

Donnaraita; pazzesca vero?!? Dai, anche tu passi al colore shock?! Vedi che c'è davvero una fata bislacca in ogni donna?! Aspetto di vedere anche le tue creazioni, già belle ora, chissà quanto mi piaceranno poi...!!! Buona giornata (spero tu abbia avuto abbastanza riposo comunque.....)

Maria Rosa; Ti aspetto quando vuoi per un caffè in riva al lago, caccia al tesoro e chiacchiera in libertà!!! Un grande abbraccio a te!

Bruno ha detto...

non mi invitate mai in queste uscite rilassanti e divertenti? :-(
un bacione....

Dual ha detto...

Ciao causa il problema che ha avuto Google sui lettori di blogge mi sono ritrovato 30 lettori in meno e praticamente cancellato da tutti gli altri..se vuoi puoi controllare anche te se ci sei ancora tra' i miei lettori.
Un saluto dual

Perline e bottoni ha detto...

I tuoi racconti sone sempre affascinanti, conditi con un pizzico di ironia e di leggerezza che fanno intuire la persona meravigliosa e pensante che sei.

Rory's Bijoux ha detto...

Bonjour fatinuzza!! non passo di qui da poco..ma sembra un eternità!!, bellissimi i tessuti che hai comprato in quella merceria!!! che poi hai pagato davvero poco!, fata fortunata^_^!!!, e bellissimi i nuovi anelli! quello a mò di uovo di pasqua è il mio preferito!! stupendo davvero!. E' proprio bello divagarsi un pò uscendo fuori con una amica e per una giornata non pensare ad altro eh?!!!, io purtroppo non sto combinando nulla di bijoux (finchè i colori che mi servono non arrivano -arriveranno a metà marzo..- non posso proprio fare niente..sono già un pò in astinenza!!) perciò mi dedico alla lettura (e tu ormai sai già di cosa^_____^).un megabacione da parte mia e della geisha!! buona giornata!!.

strampalaur@ ha detto...

ciao fatini!
buon WE!

Ilaria ha detto...

Tesoro mio!
Grandiosa la storia degli affitti... solo tu potevi tirarla fuori!

Vedrai che la blognese sarà felice del tuo grigrì... impossibile non esserlo!

Sto ancora rovesciando la casa alla ricerca del mio adorato guanto bislacco: ma dov'è finito!
Ho chiesto anche nelle scuole dei miei bimbi... nulla!
Porca paletta che rabbia!

Un bacio cara Sister!

Fata Bislacca ha detto...

Bruno, quando vuoi!!!! Però preparati che andiamo a 1000 all'ora, rifacciamo il mondo a parole, a cuciture, uncinetto, risate e schizzi....

Dual; questo problema l'abbiamo in tanti... Credo che ogniuno provvederà a ri-inserire i blog a cui tiene senza che glielo si vada a chiedere! Passa un bel fine settimana e don't worry per queste piccolezze!!!!

Perline e Bottoni; grazie mille, mi hai fatto arrossire come un peperone a fine estate.... Ti abbraccio!

Rory ciao!!! Attenta alla luce del sole... Se vai avanti di questo passo.... Dai che poi quando ti arriva la fimo ti scateni con tante idee nuove. La lettura ci apre a destini, pensieri e fantasie antrimenti inacessibili... Benvenga dato che non possiamo vivere più di una vita alla volta (che io sappia). Ti megabacio anche io e salutami la geishina!

Strampalaura; anche a te, siempre!!!!

Ilaria; appena torno dal fine settimana provvedo a sostituirtelo in qualche modo bislacco... A ta vöri bèn!!!!! Però mi domando... Chi dovesse trovarlo si "romperà la testa ben bene per capire cosa possa essere, non credi??? Vorrei poter vedere quella faccia!!!!

Anonimo ha detto...

Riciao Fata, le leggende le puoi trovare in quattro volumi (uno per il Bellinzonese, uno per il Locarnese, eccetera) editi da Dadò (Il Meraviglioso). Non li ho ancora tenuti in mano, ma penso possano essere interessanti. Ieri ci siamo basati su un opuscolo creato per "il sentiero raccontato", in Capriasca. Buon pomeriggio. Tiz

elena fiore ha detto...

Stavo giusto andando a riordinare la casa, ma dopo aver visto le foto della merceria...posso lasciare tutto com'é!
:-)
Bacio, elenita-poquita!
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Sara Pacciarella ha detto...

ma dove è finito il mio commento? non l'hai ricevuto? ha fatto puff?
:-(

Graziella ha detto...

ciao, ti h lasciato un'email stamattina, l'hai ricevuta o si è fermata al confine??fammi sapere.
tutto bello come sempre .
Graziella

Giulia Boccafogli ha detto...

:-) Non è che la proprietaria di questa merceria è parente del signor Dario? La prossima volta prova a chiederle se ha un parente a Bologna che ha une merceria nelle stesse condizioni...strano il destino: è la mia merceria del cuore! Fuori dal negozio il cartello degli orari cita: "apertura dalle 9 alle 12,30 e dalle 16,00 alle 19,30...forse arrivo!"
Un mito di uomo!
Questi posti sono come le scatole di cioccolatini di Forrest Gump. non sai mai quello che ti capita. Ed è incredibile come, pur attratte dall'ordine, alla fine rimaniamo estasiate dal caos! Come sono filosofica oggi!
I tuoi anelli sono uno piu' bello dell'altro e ora so che potrei incontrare una mia fortunata concittadina Fata Umbertina dotata. ;-)
Un abbraccio pre week end...che bello!
Giuliella

ps: la parola è eneet...un nuovo profumo dal sapore speziato?

donnette fever ha detto...

Ciao Fata!!! Trovo che la Fata dell'Allegria sia proprio bella, un inizio di primavera...
Sono curiosa di vedere cosa realizzerai con le stoffine nuove... buon lavoro!!! ...
....opss... ma io devo andare al lavoro... scappo!!!....
ciao ciao

Carla ha detto...

Ciao fata bislacca!
Come sta? vedo che sei stata a Roma...bella ehhh?
e anche che qui si produce e si produce come sempre ;)

Confusionaria ma nello stesso affascinante questa merceria dove trovi quello che non ti saresti mai aspettato di trovare :-)
Una Serendipity!
Buon We e un bacio

Susina strega del tè ha detto...

ciao topolasgnaus!!! ^_^
Ho dei problemini con il payement, non mi piglia la ricaricabile, stessi problemi con berry cottage ecco il perchè della richiesta di aiuto ordine... mi ci stò picchiando da diversi giorni, ma forse ho trovato un'altra soluzione, ti chiamo in settimana, prometto, così si parla anche del mio sbarco in quel di lugano e zone limitrofe.....
smuuuuuuuuuuuuuackkkkkkkk!!!

Susina strega del tè ha detto...

p.s.:non ti scordare l'insalataaaaaaaaaa!!!!!

scarpette rosse ha detto...

Fata bellissimi gli anelli e mi piacerebbe molto visitare la merceria incasinata, aspetto che posti i tutoi prossimi lavori con le stoffine, sono curiosa, un bacio
Sonia

amrita ha detto...

ciaoooo!!!!!!!complimentoni per tutti i lavori bislacchi!:)

finalmente dopo essermi un pò scornata con il blog,sono riuscita ad inserirti tra le cose carine che leggo.ti devo un grazie,perchè sei tra quelle persone che sotto natale mi ha ridato la passione per creare e pasticciare.
(quanto ce piace m'brattà casaaa!hihihihi)ci provo,e prendo spunti da voi che siete avanti na cifra!ho proprio voglia di scoprire quante belle cosine posso fare!passa a trovarmi,ti aspetto,sei sempre la benvenuta!

AMRITA

Fata Bislacca ha detto...

Ciao amiche chiacchierine, che bello ritrovarvi dopo due giorni di assenza!!! A molte ho risposto al volo per mail o sul blog, ma dai che velocemente facciamo due chiacchiere con il caffè pure qui;

Elena Fiore; si, infatti... Chi ce lo fa fare in fondo???? Bacio cara amichetta di risate, creatività e bla-bla-blà!!!!

Sara Pacciarella; nooooo!!!! Scommetto che era uno dei tuoi bei commenti lunghi, divertenti e con allegata leccornia.... Se lo sarà "fregato" qualche fata bisognosa.... Dobbiamo stare più attente! Ma di sicuro lei adesso è felice!!! Grande abbraccio; ti lascio un bel caffè fumante ed una tazza di thè verde mandorla e miele, ti garba???

Graziella; Trovato tutto ieri sera, appena ho tempo ti rispondo con dovizia! Un abbraccio!!!

Giulia Boccafogli; ma allora la mia non è la merceria più pazza del mondo!!!! La più pazza del piemonte??? Geniale il tuo signor Dario... Ma vuoi vedere che sono le stoffine che rendono bislacchi??? O sono i bislacchi che sono attratti dalle stoffine? Hummmm, che quesito esistenziale interessante....
Vero; L'Ordine dal Caos!!!
Che tentazione e che presunzione!
O no??? O caos dal caos??? Ai posteri, come sempre.....

Donnette fever; Grazie! Io sono impaziente di mettere mano alle forbici ed alla macchina da cucire... Cosa uscirà????
Abbraccione grande grande!

Carla; Hei, quanto tempo!!!! Ma la fantasia chiama e non smettiamo mai di produrre; che bello!!! Mi fa sempre piacere leggerti, qui e sul tuo blog... Che mi manda sempre in visibilio con le ricette sfiziose e le foto meravigliose!!! Un bacio grande a te!

Susina; no problemo!!!! Ci sentiamo poi con calma ma proprio non ti crucciare bimba. Non vedo l'ora del tuo sbarco, anche se come già detto per noi maggio è un mese praticamente impossibile con tutti gli impegni che abbiamo! Ma troveremo modo, vedrai!!!
L'insalata non me la scordo, aspetto solo che cresca di nuovo!!!! HIhihihihi (sono una fata-purista)

Sonia Scarpette rosse; io ti aspetto con la vostra tenda hiper-tecnologica. Penso che rideremmo come folli, sai che per spostarsi bisogna accordarsi con gli altri presenti "allora, io vorrei guardare quello scaffale li, dunque metto il piede sullo scampolo viola e tu ti attacchi allo scaffale delle passamanerie appoggiando il piede sulla cesta delle cerniere mentre io cerco di tenermi appoggiata su quella pila di shantung a destra.... Ti prego non respirare e non starnutire durante la delicata operazione...."
Giuro, è uno spasso!!!!

Amrita; brividi!!! Grazie per i complimenti!! La cosa più bella è sentire che qualcuno è stato ispirato o stimolato anche da me!!! Credo che questo sia lo scopo, andare avanti insieme, fare della vita qualcosa di creativo, poco importa cosa o come lo si fa!!! Ti ringrazio per avermelo comunicato! Certo che passo a trovarti e tu sei sempre la benivenuta da me!!!

Cristina ha detto...

Non c'è nulla di meglio che fare acquisti "craftosi" in compagnia!!
E' quello che abbiamo fatto anche io, Anna e Manu sabato scorso, siamo andate tutte e tre assieme in merceria!!! Non ti dico il delirio in tre e la poverina del negozio che doveva starci dietro!! ih ih
La foto dello "strano" negozio mi ricorda la confusione sul mio tavolo di lavoro dopo aver prodotto!! :-)
Complimenti per le tue ultime creazioni bislacche!!!
Buona domenica
un bacio
Cri

cristina ha detto...

Ciao Fata!!!
belli gli anelli blu! e allegria!
eh eh forte la merceria! ci sono proprio un sacco di persone bislacche in giro eh!
baci baci!

Maurizio ha detto...

Immagine quasi da cartolina quella che hai descritto... almeno fino alla descrizione del cappuccino in riva al lago... per quanto riguarda gli incontri di personaggi un pò incavolati... secondo me hanno motivi che esulano dalle "dimensioni" dei loro "appartamenti" per essere un pò incavolati... ma questa è un'altra storia...
Un abbraccio "falchesco" a te ed al fato

Camu ha detto...

Ciao!!!ti ho trovato in un blog amico e ho deciso di passare a trovarti!!!!hai un blog allegrissimo e l'anello cocci blu è bellissimo!!!io adoro gli anelli enormi, esagerati!!!!

Fata Bislacca ha detto...

Buonasera!!!
Cristina; grazie mille per il complimento, fa sempre tanto tanto piacere!!! A me le persone un po' bislacche mi riconfortano molto!!! Ma questo, giuro, è bislacchissimo oltre ogni ragionevole aspettativa!!!

Maurizio; hihihi, hai ragione per i personaggi un po' incavolati... Meglio non porsi troppe domande.... Ciao falchetto, Fatus te salutan!

Camu; ma benvenuta/o... Oddio, dai, passo a ricambiarti la visita così lo scopro.... Ma dato che dici adorare gli anelli esagerati immagino tu sia una BENVENUTA!
E benvenuta quando vuoi!!!! A presto!

Anonimo ha detto...

Eccomi qui, con cappuccio ed occhiali neri a commentare la FatinaMiniMargheritinaEOptical (& C.)
sotto questo post di febbraio...
Mamma mia mi viene male a rivedere tutte le risposte che lasciavi a chi ti commentava! Ti sei tolta un bel fardello, va là...
E comunque stra-complimenti per la tua pluri-produzione...hai sfornato una mare di anelli, gri-gri ed altri 100mila volteggi di bislaccate.
Quanti panetti e baguettes di fimo hai spacchettato?
Il forno sarà costantemente acceso, immagino le infornate...
brava davvero!
E tornando a noi, la Tricotin non m'ha scritto una ceppa.
Bacionzi
Zuzzina