giovedì 8 gennaio 2009

Posta in arrivo (la vita segreta ed incantata delle fatine)

Era una notte buia, ma non tempestosa. Alcuni fiocchi di neve scendevano pigramente e si adagiavano sul selciato. Il silenzio era spezzato solo da alcuni botti solitari.
Una notte tranquilla, insomma.

Non dappertutto, però.

In un appartamento uguale a molti altri, eppur diverso, due creature dai colori sgargianti si muovevano tra peli di gatto sfuggiti alla furia cieca dell'aspirapolvere e libri e oggetti sparsi qua e là in un disordine quasi ordinato.

Avanzavano a qualche centimetro dal pavimento danzando e canticchiando sottovoce una melodia che solo pochi umani avevano avuto la fortuna di ascoltare. Fluttuavano leggere ed eleganti, trasportate da una scia di magia e dalla ferrea volontà di arrivare al traguardo che si erano poste.

Sapevano che, oltre una certa soglia, vi era un oggetto preziosissimo.

L'unico che le avrebbe aiutate a compiere ciò che andava fatto.

E lo trovarono.

Ci furono capriole di gioia e saltelli e risatine, poi le due creature, con delle acrobazie degne del Cirque du Soleil, accesero un interruttore, quindi si piazzarono davanti ad uno schermo che subito si illuminò. Era quasi fatta. Attesero e attesero, poi quando giunse il momento giusto a turno picchiettarono sui tasti di una tastiera.

All'improvviso si bloccarono e aguzzarono tutti i sensi.

C'era un rumore… sembrava… era…sì, era un rumore di… chiavi!

Le due creature sobbalzarono, caddero sulla tastiera e schiacciarono alcune volte il tasto del numero cinque, poi si fiondarono non più troppo elegantemente fuori dal locale e tornarono ansimanti al loro posto.


Cavolini, si disse una di esse, ci siamo scordate di spegnerlo.


I padroni di casa ebbero così un'inquietante sorpresa. Trovarono infatti il PC acceso, benché fossero sicuri e strasicuri di averlo spento prima di uscire, e sullo schermo lessero un messaggio scritto da dita misteriose.


La padrona di casa lo lesse e lo rilesse. Capì e lo inviò alla sua destinataria.

Quindi, eccolo qui:


Cara Fata Bislacca, tanti auguri di buon anno nuovo. Ti auguriamo che la tua bacchetta magica continui a sprigionar scintille ancora a lungo. Ti mandiamo anche una dose di magia, quella che ci hai donato, affinché ogni tuo giorno futuro sia allegro e colorato come noi o, semplicemente, come lo desideri.

Fata Self Confidence e Fata Madre Natu555 5555 5555 555 555

Chiaramente mi associo all'augurio delle due fatine. Tiz




N.d.R. Questa lettera non è farina del sacco di Fata Bislacca!!! Purtroppo la sua autrice preferisce rimanere anonima ed io lo rispetto, ma con il suo permesso ho voluto condividerla con voi perché mi ha trasmesso tantissime emozioni, per diverse ragioni!!! Un grande grazie per avermi fatta sognare e per dare tanto spazio all'anima delle Fatine; la Fata sei tu!!! Prima o poi vedrai che nascerà la "Fatina Canta-Storie" e quando verrà alla luce sarà di sicuro dedicata a te, cara Tiz!!!
Ogni bene per ogni tuo progetto, sogno, per il presente e per il futuro!!!

15 commenti:

olimpia ha detto...

salve bellissima lettera, buona giornata un'abbraccio Oly.

Anonimo ha detto...

Grazie di cuore, fata!
Tiz (ormai rosa, no, rossa, anzi, oibò... viola a pois gialli!)

sempre Fata Bislacca ha detto...

Care;
Olimpia; grazie per l'abbraccio e si, bellissima lettera e bellissima persona che me l'ha mandata!
Tiz; ciao bellissima persona variopinta, sei una meraviglia e sono io che ringrazio te, di cuore davvero!!!!

Den ha detto...

Bellissima storia! Complimenti!

Ilaria ha detto...

Bello, bellissimo!! Tiz a scrivere racconti fantastici e Bisly a illustrarli con le sue fatine!!!

Brave entrambe!!!!

confinidiversi ha detto...

E' l'esclamazione "cavolini" che rende la favola decisiva!!
Infatti mi sembrava strano ricordare che le fatine fossero educate come un camionista.

PuntoCroce ha detto...

Ma che bellissima storia!!!! All'inizio credevo si trattasse di una romanticissima notte tra i due Fatini, poi...
Complimenti a Tiz, e complimenti anche a te che spigioni e trasmetti tanta dolcezza e simpatia...
Un abbraccio
Maria Rosa

Vania e Paolo ha detto...

Parole di musica !! Ora Cara Fatina crea....e facci sognare...dritta al cuore come sai fare solo tu !! Vania

Simo ha detto...

Che bello...ha dato vita alle tue creaturine!

Mary ha detto...

la fantasia e creatività vanno sembre a bracetto, complimenti , e perchè no , scrivere dei libri di fiabe con i tuoi personaggi , diverso ...
un bacione

sempre Fata Bislacca ha detto...

Buonaseeeera!!! Reduce dall'ennesima cenetta in un luogo magico e scintilloso con Babbo-Bislacco vengo a darvi la buonanotte!!!!

Den; verissimo, Tiz è proprio una Fata-cantastorie eccezzionale!!!

Ilaria; grazie di cuore, rispondo anche per Tiz che sa come rendere tutto fatato e speciale con la sua scrittura. Accipicchia non mi ha autorizzata a linkare i suoi libri e racconti... Speriamo Fata Self-confidence le dia presto lezioni accellerate che io ci tengo!!!! (Tiz passi a leggere???)

Confinidiversi; Ma tu mi fai sempre sorridere tantissimo!!! No, le fatine sono bislacche e potrebbe anche accadere che quando uno meno se lo aspetta se ne vengano fuori con un "per dindirindina" o "Santa Cunegonda" da far rabbrividire anche uno scugnizzo napoletano....

PuntoCroce; grazie, so che sei una persona che coglie la poesia e la dolcezza in ogni cosa e che cogli il meglio in tutto!!! Tiz è strepitosa, io sono la sua fans numero uno, o forse no, sicuramente c'è chi la sostiene molto di più ma io l'apprezzo tantissimo ed ho apprezzato il suo gesto meraviglioso nell'aiutare le fatine a farmi pervenire questo messaggio e trasmetterlo a voi tutti! Un abbraccio a te cara Maria Rosa!!!!

Vania cara; vero che le parole possono diventare musica?! Anche io trovo che chi sa raccontare storie rende il mondo più accogliente! Grazie!!!!

Simo; ha colto la loro anima e la perpetua!!! È stata bravissima e sensibilissima, geniale!!!!

Mary; bella idea! Ma sai che ogniuno di voi vi sta contribuendo??? Anche tu, grande sostenitrice di Fatine, conosci la loro lingua!!!! Un bacione-one!

Ed ora vi do la buonanotte, ce ne andiamo tutti sotto il caldo ed accogliente piumone!!! See you!

Alessia ha detto...

Ma che bellissimo tributo a te e alle tue magiche creature... Tiz sensibile e tenerissima, tu magica come sempre o fatata creatura!

Bruno ha detto...

che forte........ bella...!!!
ahhh ste fate....
bacioni

sempre Fata Bislacca ha detto...

Alessia; concordo su Tiz ed invece le fatine rimaste a casa Bislacchi ringraziano per i complimenti, pure loro leggermente rosse!!!!

Bruno; dove meno te lo aspetti potrebbe sbucare una fata!!! Tieniti sempre pronto!

Miriam ha detto...

Complimenti alla fata-cantastorie e a te, grazie mille per averla pubblicata, certo è passato un po' di tempo da quel 9 Gennaio, rimane tuttavia carica di magia e suggestione, mi piacciono sempre tanto tanto questo genere di favole!
Bacione a entrambe!!!