mercoledì 1 ottobre 2008

Ottobre... vinazza e poesia

BUON OTTOBRE BISLACCO A TUTTI

Dettaglio di foulard in seta dipinto a mano (1992 Fata Bislacca)

Ottobrata

Ridono tutte in fila le linde casette
ne 'l dolce sole ottobrino,
quale colore di rosa,
qual bianca, come tante comari vestite
de 'l novo bucato a festa.
Su le tegole brune riposano enormi
zucche gialle e verdastre,
sembianti a de' crani spelati,
e sbadiglian da qualche fessura
uno stupido riso al meriggio.
Seduto su un uscio
un vecchietto sonnecchiapipando,
e un gatto nero gli dorme tra i piedi.
Galline van razzolando intorno;
si sente il rumor de la spolae
d'una culla al ritmo di lenta canzone;
poi vocifresche di bimbi, risa di donne;
poi brevi silenzi,
Il bel vecchietto russa,
inclinato su l'omero il capobianco,
ne il sole. lo guardo la placida scena
e dipingo.

Gabriele D'Annunzio

II vendemmiatore

Il cielo già si colorava in fuoco.
Al colmo tino il giovinetto snello
si lanciò su, come a provar per gioco.
Stette sull'orlo un poco in piedi, bello,
raggiante tutto del suo bel domani,
a braccia spante, simile a un uccello.
Poi si chinò, s'apprese con le mani, all'orlo,
e dentro, fra le pigne frante
tuffò le gambe e sul crosciar dei grani.
Il rosso mosto risali spumante
sopra i garretti: ed ei girava a tondo
premendo coi calcagni e con le piante.
E il sole rosso illuminava il biondo vendemmiatore.

Giovanni Pascoli

10 commenti:

LAle ha detto...

Oddio ma che belle le poesie...e poi Giovanni Pascoli è il mio preferito...BUON INIZIO D'OTTOBRE STUPENDA!!! COME STAI??? Guarda non ci capisco piu' niente!!! Ma poi questa novità del Fato Bislacco...ma è GENIALE!!! CHE SPETTACOLO!!!

elena71 ha detto...

Ma mi sei anche pittrice?

La si pitta da codelle parti??

Brava!

:)

sempre Fata Bislacca ha detto...

Ciao LAlina, bello rileggerti! Anche a me sempre caro mi fu il Pasocoli!!! Passa da Fatobislacco a vedere che fa!
Elena... Hihihi; sto proprio preparandomi al nostro incontro! Non so se posso definirmi una pittrice; ho una formazione di disegnatrice tessile ed ho fatto un po' di accademia a Parigi e do qualche corso di pittura meditativa di quando in quando (mandala)... Ma non espongo spesso (dovrei preparare un'esposizione a dire la verità, ma ho voglia di altro in questo momento...). Ecco, sono una pittrice-diplomata-della-domenica!!!! Baci!

Gabry in blog Belella ha detto...

Ho aggiornato il blog di Maddy-Delfino

http://vivereperraccontarla.myblog.it/

katiuscia ha detto...

adoro D'Annunzio!!! ottima scelta
baci katiuscia

Susina strega del tè ha detto...

Grazie per la poesia del "pascolino", è splendida D'Annuzio poi lo amo!!
Noche....
^_^

PuntoCroce ha detto...

Poesie stupende... Che sia un meraviglioso Ottobre (ma anche novembre, dicembre, gennaio...) per te e per il tuo Fato!!!
Il foulard è strabiliante!!!
bacione
maria rosa

elena71 ha detto...

Cara Bislacchina,

ho frequentato anche io l'accademia di belle arti a Roma, ma l'ho abbandonata quasi subito, purtroppo mi sono resa conto che la scultura non mi avrebbe dato la pappa o forse ho avuto paura di non essere all'altezza di seguire i miei sogni, chissà.

Fatto sta che il mondo ha perso l'opportunità di avere una superfantastica scultrice (ghgh), in compenso ha trovato un'infermiera felice e soddisfatta di esserlo e mi sa che c'ha guadagnato!!! :P

Amo disegnare i nudi, mi piacciono le mani, gli occhi, la sinuosità e l'imperfezione di certe forme, penso che quell'occhio e quell'attenzione per certi particolari non passi mai.

Mi piacciono certe inflessioni della voce, certi sguardi, la forza delle convinzioni e il coraggio di andare avanti nonostante il dolore e la sofferenza.

Quello che faccio ora è trovare il colore e dare una bella forma, dove a volte non c'è colore e non c'è forma.

Si puo' dire che sono un'infermiera creativa?

Creativa non so, ma prolissa siii!

sempre Fata Bislacca ha detto...

Ciao a tutte, Elena è buffo come spesso creatività e cura vadano a braccetto; pensa che io dopo gli studi d'arte ho intrapreso studi come educatrice sociale e come terapista complementare e tutte queste cose mi appassionano e mi fanno "vibrare" allo stesso modo!
Hai ragione che è difficile guadagnarsi la pagnotta con l'arte, ma è un meraviglioso giardino interiore da coltivare!!! E come te credo che ci sia proprio un'arte di vivere, di relazionarsi, di portare e vedere il calore ed il colore dove le persone non riescono più a vederlo perché magari consumate dalla sofferenza e dalla disillusione!!! Non vedo l'ora di incontrarti anche se sarà dura, prolissa tu e prolissa io... Per fortuna Tationa è taciturna, le dai dù dolcetti e stà zitta!!!
Punto Croce; grazie per gli auguri a me e Fato, ogni pensiero buono ci rende più forti e sereni!!! Contraccambio in pieno!
Susina, bacio bacio!!!
Katiuscia; vengo a "trovarti" presto e vedere che hai combinato nel frattempo!
Gabry, vengo subito a leggere le novità è lasciare un pensierino personalizzato!!!
Un abbraccio a tutte!!!

elena71 ha detto...

Ma anche a me se me dai du' dolcetti me sto zitta!!! :D