venerdì 8 agosto 2008

Perdere la faccia (autodafé)

Oggi inauguro l'etichetta "Accidenti". Non posso fare a meno di fare un "autodafé"Certi giorni le cose sembrano iniziare bene.... Studiato i tuto per fare le facce (tra l'altro da vedere se vi piace la pasta polimera), sembra tutto chiaro. Acquisto un panetto formato famiglia di rosa pelle ed inizio..... Tre ore dopo la tragica constatazione: facevo meglio ad andare a lavorare nei campi!!! Dieci dita rubate all'agricoltura!
Ho perso la faccia!!!!! Ed è solo il tragico epilogo di questi ultimi tempi. Qualche giorno fa mi sono studiata il tuto di Cécile (qui) per fare dei splendidi fiori. Fatte 4 canne. Prodotto perle per 1 pendente, 1 anello e 1 bracciale...
Poi, l'idea del secolo, smaltarle con la resina per il parquet. Humm, viene bene, ci metto un'altra mano, e poi un'altra... Insomma. Ecco il risultato. Neanche quando mi sbucciavo le ginocchia per stenderlo sui pavimenti poi si formavano questi crateri...
Eh, hopp!!!! tutto nella spazzatura! Vado a fare un bagno e poi a mangiare un gelato. Addio velleità creative, buongiorno estate! Una migliore giornata creativa a voi!

3 commenti:

*-cipi-* ha detto...

le facce puoi comunque usarle per uno stile picasso, dai dai reinventale
anche questo è creatività

Mary ha detto...

mi ero persa questo post , capita che lavoro !!!
ti rinnovo i complimenti Cathy , un bacione :-)

S* ha detto...

questo ti rende la fata più bislacca al mondo!!!
sei fantastica!!!!
*.*
S*