lunedì 9 giugno 2008

Buddha da Bagno frizzante

Ecco il mio primo post, che emozione,
la tecnica fotografica è sicuramente da migliorare, ma i Buddha, ve lo garantisco, sono sublimi!!!!

La differenza tra l'inferno ed il paradiso buddista?

In inferno tutti sono magri-magri, tristi, smunti e depressi. Davanti ad ogniuno un grandissimo mucchio di riso profumato e fumante, ma le bacchette che tengono in mano sono lunghissime.

In paradiso sono tutti belli cicciottelli, rosei, sorridenti e felici. Davanti ad ogniuno un grandissimo mucchio di riso profumato e fumante, le bacchette che tengono in mano sono lunghissime; si nutrono a vicenda!

(Lo so, è vecchia, ma mi piace sempre molto....)

In questo spirito vi svelo quanto sia semplice confezionare delle "bombe frizzanti" per il bagno.
Vi occorrono:

MATERIE PRIME

- 3 misure (p.es. una tazzina) di bicarbonato di sodio
- 1 misura di acido citrico
- 1 misura di maizena (o latte in polvere)
- qualche cucchiaio di olio di mandorle
- acqua di rose o di lavanda o quello che più vi piace. Meglio se le mettete in un vaporizzatore.
- essenze naturali (io uso quelle della Farfalla che sono di qualità e buonissime)
- cannella in polvere, paprika, bastoncini di vaniglia, boccioli di rosa, fiori di lavanda o ciò che più si addice alla vostra miscela.

MATERIALE VARIO

- ciotola o insalatiera ampia
- formine (tipo bocce natalizie o da budino. Lasciate correre la vostra fantasia). Le forme Buddha le ho comprate da Ordine e Disordine a Locarno. Il cuore invece l'ho preso in un negozio di fai-da-te.

COME FARE

- Passate al frullatore il bicarbonato e l'acido citrico. Più sono fini meglio è. Se volete usare il latte in polvere vi consiglio di fare la stessa cosa.
- Unite i primi 3 ingredienti mischiando bene.
- Aggiungete con cautela, piano piano, gli oli essenziali. Fatelo velocemente per impedire che la base reagisca schiumando.
-Poi aggiungete l'olio di mandorle dolci, sempre velocemente. Ora se avete fatto bene la misciela stà diventando leggermente più densa e quasi potete fare delle palline.
- Vaporizzate, senza mai smettere di impastare, qualche spruzzo di acqua di fiori (o distillata). Attenti a non fare schiumare, il tutto deve avvenire molto rapidamente.
- Se volete aggiungete cannella in polvere, paprika, bastoncini di vaniglia, boccioli di rosa, fiori di lavanda o ciò che più si addice alla vostra miscela.
- Ora questa miscela profumatissima "tiene" se la pizzicate tra le dita o nell'incavo della mano
- Iniziate a riempire la vostra formina, poco alla volta, schiacciando e comprimendo molto bene sul fondo e sui bordi, fino al bordo.
-Lasciate riposare almeno mezz'ora (secondo l'umidità della stanza, ma non lasciate al sole).
- Sformate delicatamente e conservate in buste per la conservazione dei cibi o carta regalo trasparente (di materiale plastico) affinché le molecole degli oli essenziali non si dissolvano troppo rapidamente. Se dovesse sbriciolarsi sformandola non perdetevi d'animo. Rimettete il contenuto nella ciotola e sbriciolatela completamente e aggiungete ancora un po' di olio di mandorle e vaporizzate con un po' d'acqua o idrolato, sempre mischiando rapidamente e riempite di nuovo la forma schiacciando molto bene a mano a mano.

Si conserva 3 mesi.

Ora riempite la vostra vasca, accendete qualche candela, magari un sottofondo musicale ed immergetevi. Buttate la vostra "bomba frizzante" e godetevi il profumo che si sprigiona.

Lascia una pelle morbida. Io di solito non ho più bisogno di usare una crema idratante. E poi è così buono il profumo che rimane sulla pelle!

Le bombe che ho preparato oggi erano profumate così:

PATCHULI, ARANCIO, PETITGRAIN, SANDALO, ZENZERO, YLANG-YLANG, CANNELLA. POLVERE DI CANNELLA.
e
LIME, MANDARINO, LIMONE, PEPE, CEDRO, VETIVER. SCORZA DI LIMONE BIO.

Sono per la mia mamma, che spero le userà al più presto, rilassandosi.

3 commenti:

Fata Bislacca ha detto...

Tita, quando li rifacciamo insieme??? O facciamo qualche nuova scoperta?

La Bohemien ha detto...

Non intendevi questo per primo post vero?? Perché di fatto il tuo primo intervento sul blog è quello del primo giugno! Ti chiederai che caspiterina ci faccio quì......te lo spiego subito, visto che tu mia cara ti sei data alla fuga (giustamente!!) io non è che posso starmene quì a girarmi i pollici mentre ti aspetto con ansia, allora ho deciso che mi leggo tutto quello che mi sono persa!!! Ed in ogni post, ti lascerò un commento....tu ovviamente non venire in ogni post a rispondere, anche perchè' magari poi mi dimentico di fare un giretto a ritroso e ci vorrebbe pure troppo tempo per farlo, per vedere se e cosa mi hai risposto, se hai tempo di dirmi quanto sono matta, fallo via mail, e sai bene che anche se non lo farai ti capirò.... Io in questo momento ti immagino a mollo nella tua piscina, e il Fato Bislacco deve averti sequestrato la presa dello scrmo del pc, o il mouse, per essere certo che tu possa prenderti il tuo meritatissimo riposo!!! Bacini....

Froda ha detto...

Alla fine sono riuscita a trovare il post! =D
Copierò i consigli, grazie mille!!!
Un abbraccione!